Loading...

Dolore al seno: le cause più comuni

dolore al senoSpesso le donne possono avvertire un insolito dolore al seno, non solo in prossimità del ciclo mestruale, ma anche a causa di altri fattori di cui sarebbe meglio essere a conoscenza.

Il dolore al seno può essere suddiviso in due grandi categorie: il dolore ciclico e il dolore non ciclico. Ma quali sono le cause più comuni?

Vediamole insieme in questo articolo.

Come si manifesta il dolore al seno?

Il dolore al seno non si manifesta in base all’età della donna; può infatti comparire in qualsiasi fase della sua vita e le cause possono essere di diversa natura. Per evitare di creare confusione, facciamo una distinzione generale in base al fatto che il dolore si manifesta durante il ciclo oppure no:

  • Il dolore non ciclico, che compare indipendentemente dal ciclo mestruale e non ha niente a che vedere con le variazioni ormonali;
  • Il dolore ciclico, come si evince dal nome, è quello che si presenta spesso in concomitanza del ciclo mestruale ed è fortemente influenzato dai livelli ormonali.

Nel caso di dolore non ciclico, il disturbo può essere causato da una lunga serie di fattori che possono comportare delle conseguenze più o meno gravi. Andiamo a vedere bene di che cosa si tratta.

Quali sono le cause più comuni del dolore al seno?

Tra i fattori che possono contribuire alla comparsa del dolore non ciclico, ricordiamo soprattutto i seguenti:

  • Il fatto di essere stata sottoposta recentemente ad un intervento chirurgico al seno;
  • Il fatto di indossare il reggiseno nel modo sbagliato;
  • La formazione di cisti proprio al seno;
  • Un cambiamento fibrocistico del seno, come quello che si manifesta spesso prima della menopausa;
  • L’assunzione di alcuni medicinali, soprattutto le pillole anticoncezionali e altri tipi di contraccettivi ormonali;
  • La mastite nelle donne che sono in pieno periodo di allattamento;
  • La costocondrite, una condizione che interessa più che altro il torace, ma può coinvolgere il seno.

Cosa bisogna fare in questi casi?

Se avverti un dolore non ciclico al seno e vuoi toglierti tutti i dubbi, allora ti consigliamo di chiedere un consiglio al tuo medico per scoprire di che cosa si tratta.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons