Loading...

Dolori Addominali in Gravidanza: c’è da preoccuparsi?

dolore addominale gravidanzaI dolori addominali sono una realtà piuttosto comune durante la gravidanza ed è per questo motivo che in moltissime evitano di preoccuparsi anche quando, purtroppo, ci sarebbe da porre la cosa all’attenzione del medico.

Se è vero che la nostra gravidanza sarà costellata da dolori addominali di diverso tipo e di diversa intensità, è altrettanto vero che alcuni specifici dolori addominali possono essere segno di qualcosa che non va.

Impariamo insieme a riconoscerli.

Un evento normale, soprattutto nei primi 3 mesi

I dolori addominali sono piuttosto normali durante i primi mesi della gravidanza. La fascia dei muscoli addominali deve infatti aprirsi per fare strada al pancione, e questa dilatazione non è assolutamente indolore. Si tratta di una procedura piuttosto complessa e particolare per il nostro corpo, con qualche dolore annesso.

Quando bisogna preoccuparsi?

Il dolore addominale, sia se continuo sia se in forma di fitta, deve essere però ritenuto avvisaglia di qualcosa di potenzialmente storto nel caso in cui:

  • Al dolore di pancia siano associati sanguinanti;
  • Siano comuni casi di spotting, ovvero di perdita di sangue a macchie;
  • Si avverta dolore mentre si fa la pipì;
  • Si avverta bruciore o prurito durante la minzione;
  • Ci siano stati episodi di svenimento;
  • Ci sia febbre;
  • Ci siano perdite vaginali abbondanti;
  • Ci sia nausea o vomito.

Si tratta di una lunga lista di casistiche, che potremmo riassumere in modo semplice: nel caso in cui al dolore addominale non fosse associato alcun tipo di problema, possiamo dormire sonni tranquilli. Se invece ci sono altre problematiche collegate, meglio fare un salto dal medico.

Non serve preoccuparsi

Si tratta comunque di condizioni, quelle legate al dolore addominale, che sono nella stragrande maggioranza dei casi assolutamente curabili e non degne di eccessiva preoccupazione.

Per questo motivo vi invitiamo a recarvi dal medico con tempestività per controllare quale possa essere il problema che causa i dolori addominali.

Può essere anche la stitichezza

Non andate al bagno regolarmente? Si tratta di una condizione piuttosto comune per chi vive una gravidanza e che potrebbe essere proprio la causa dietro a quello che è il vostro dolore addominale.

Parlatene con il vostro medico, che controllerà anche la motilità del vostro intestino e che, in casi gravi, vi consiglierà anche qualche medicinale o tecnica per evacuare più di frequente.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons