Loading...

Esercizi di Kegel in gravidanza: una guida completa

kegelQuando parliamo di Kegel, ci riferiamo in genere ad esercizi che sono in grado di rafforzare il pavimento pelvico, per inciso i muscoli che controllano l’uretra, la vescica, l’utero e anche l’ano.

Gli esercizi prendono nome da Arnold Kegel, un famosissimo ginecologo che li ha inventati per aiutare le donne con l’incontinenza. Presto questi esercizi sono diventati fondamentali per un numero enorme di motivi, che vanno dalla possibilità di controllare il proprio orgasmo a quello di recuperare più rapidamente dopo una gravidanza.

I benefici

Aumentano la circolazione

Aumentando la circolazione (uno dei veri drammi durante la gravidanza), gli esercizi di Kegel sono utilissimi per superare problemi, quali le emorroidi. Si tratta di un problema molto comune durante la gestazione, che trova in questo particolare tipo di esercizi la soluzione perfetta.

Aiuto alla vescica post-parto

Dopo il parto, con i muscoli del pavimento pelvico che potrebbero essere davvero dilaniati o comunque in condizioni non ottimali, è difficile recuperare la continenza. Per questo motivo fare gli esercizi di Kegel durante la gravidanza può aiutare a recuperare anche dopo di questa, un aiuto fondamentale che dovremmo darci praticamente da subito e non soltanto quando il parto si avvicina.

Come si fanno?

Con la vescica vuota

Bisogna avere innanzitutto la vescica vuota. Facciamo lo stesso movimento che facciamo per trattenere la pipì una volta che è già iniziata. Rilasciamo.

Per le prime volte gli esercizi dovranno essere ripetuti ad intervalli di 3–5 secondi, per poi aumentare la durata degli stessi quando il nostro pavimento pelvico sarà sufficientemente forte.

Durante il sesso

Possiamo provare a fare lo stesso movimento durante il sesso con il nostro partner. Lui si sentirà come se stessimo avvolgendo il suo pene, e chiediamogli se è in grado di sentire il nostro caldo abbraccio.

In caso non lo dovesse avvertire, vorrà dire che dovremo darci da fare di più.

Ogni quanto fare questi esercizi?

Questi esercizi possono essere ripetuti ogni giorni, per 10–20 minuti al giorno. Miglioreranno praticamente da subito sia la nostra vita sessuale, sia la nostra capacità di trattenere la pipì.

Si tratta di un grandissimo aiuto sia durante la gravidanza che dopo, quindi non facciamocelo mancare e cominciamo da subito, anche da adesso mentre state leggendo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons