Loading...

Esiste una app per sentire il battito del bimbo

La gravidanza è uno dei momenti più belli e commoventi della vita di una persona e l’emozione di poter sentire il battito del cuoricino del proprio bimbo per la prima volta non può essere descritta a parole.

Ma c’è un modo per poter rivivere questo momento ogni volta che vogliamo? Esiste una maniera che ci permette di sentire il battito cardiaco del piccolo anche a casa tramite uno smartphone? Secondo gli ideatori di alcune app si, ma ne parleremo proprio ora nel dettaglio.

Un trend degli ultimi anni

Grazie all’uso sempre più frequente degli smartphone abbiamo visto qualsiasi tipo di app sul nostro store, dalle più strane alle più utili. Sapevamo sarebbe stata quindi solo una questione di tempo quella dell’arrivo di applicazioni che promettono di individuare e registrare il battito cardiaco del feto.

Ma come funziona? La maggior parte di queste app vanno utilizzate con delle cuffie, che permettono l’ascolto del battito.

Solitamente si consiglia di mettersi in una stanza silenziosa e lontana da altre fonti di rumore, posizionarsi in maniera comoda e poggiare il microfono dello smartphone sull’addome, cercando il punto migliore.

Si consiglia anche di impostare il cellulare in modalità aereo e togliere sia qualsiasi tipo di tessuto dalla pelle della pancia che la cover del telefono per permettere al microfono di essere quanto più a contatto possibile con il pancione.

Ovviamente l’app può essere utilizzata dopo un determinato numero di settimane a partire dall’inizio della gestazione. Solitamente si consiglia dopo le 30, ma gli autori di ogni applicazione indicano un lasso di tempo adatto specifico.

Un’altra accortezza da prendere in considerazione riguarda il non confondersi con il proprio battito. Ciò potrebbe creare confusione e, a volte, anche preoccupazione infondata.

Non è tutto oro ciò che luccica

A sentirla così, questa questione sembrerebbe fantastica! Poter avere a disposizione tutto ciò ogni momento della giornata fino alla fine della gravidanza.

Ma non sempre tutto ciò che brilla è oro. Infatti, questo tipo di applicazioni non possono in alcun modo andare a sostituire un qualsiasi tipo di dispositivo medico. Per cui l’attendibilità non è del 100%.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons