Loading...

Evra: c’è possibilità di rimanere incinte?

cerotto contraccettivoIl cerotto Evra è uno dei più popolari metodi di contraccezione di questi periodi. Ha un rilascio ormonale più controllato, non dobbiamo ricordarci della pillola al mattino e per moltissime donne è meno fastidioso degli altri contraccettivi ormonali.

Sappiamo però che anche la pillola può fallire, ovvero che potremmo rimanere incinte anche nel caso in cui stessimo utilizzando questo metodo anti-concezionale.

Che dire però di Evra cerotto? Può davvero capitare di rimanere incinte? Oppure è un metodo sicuro al 100%?

Tendenzialmente è impossibile rimanere incinte

Con il cerotto Evra, così come per gli altri metodi contraccettivi a base di ormoni, è praticamente impossibile rimanere incinte.

Evra è un prodotto a base di ormoni sintetici che simulano il funzionamento di quelli “reali” e che ingannano il nostro corpo e il nostro apparato riproduttivo, impedendo il normale ciclo mestruale. Gli ormoni di Evra (così come quelli utilizzati dagli altri metodi contraccettivi) fanno credere al nostro corpo che la contraccezione è già avvenuta.

Allo stesso modo, Evra rende il muco naturale contenuto nel collo dell’utero più spesso, il che rende per lo sperma particolarmente difficile attraversarlo.

Un contraccettivo che dunque opera su due livelli e che garantisce i più alti standard di sicurezza, almeno oggi.

Tendenzialmente, ma non completamente

Qualcuna di voi avrà sicuramente già sentito di persone che sono rimaste incinte nonostante l’utilizzo del cerotto.

Si tratta di eventi molto rari (per i contraccettivi ormonali siamo allo 0,01% dei casi) che però non sono da escludersi completamente.

Il test di gravidanza è attendibile mentre uso il cerotto?

Sì, il test di gravidanza è assolutamente attendibile mentre si usa questo tipo di contraccettivo. Non ci sono dunque motivi per non ritenerlo valido. Ad ogni modo, in caso di risultato positivo, sarebbe comunque indicato contattare immediatamente il proprio medico e il proprio ginecologo, che ricorreranno a test più avanzati di quelli che si trovano in farmacia, per controllare se la gravidanza sia effettivamente presente oppure no.

Per il momento non ci sono casi registrati di danni al feto causati dall’utilizzo del cerotto Evra. Sarà comunque il vostro medico/ginegologo a rendervi edotte sulle possibilità che avete.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons