Loading...

Exocin: si può assumere in gravidanza? E in allattamento?

exocinExocin è un medicinale che viene utilizzato per il trattamento delle infezioni oculari esterne e si presenta in due formati, ossia il collirio e l’unguento, entrambi per uso topico.

Ma si può usare Exocin durante periodi delicati come quello della gravidanza oppure quello dell’allattamento? Ci sono dei rischi oppure no? Se ci sono dei rischi, quali sono? Cosa succede se si usa questo farmaco per sbaglio durante la gravidanza o l’allattamento?

In questo articolo cercheremo insieme delle risposte soddisfacenti a tutte queste domande.

Si può usare Exocin durante la gravidanza?

In linea di massima la risposta a questa domanda è no. Infatti i medici sconsigliano di utilizzare Exocin durante i nove mesi della gestazione, soprattutto per una mancanza di soddisfacenti dati empirici.

Allo stesso tempo, è stato dimostrato che l’utilizzo dei chinolonici possa causare dei danni a livello articolare, più precisamente sulle cartilagini immature. Altra ragione per cui si sconsiglia di usarlo durante la gestazione.

Si può usare Exocin durante il periodo dell’allattamento?

I chinolonici che costituiscono il farmaco, oltre a causare i rischi di cui abbiamo parlato sopra, possono essere escreti anche nel latte materno. In questo modo, il lattante andrebbe ad assumere il medicinale in modo indiretto.

Questo potrebbe determinare dei rischi per il bambino, soprattutto per quanto riguarda quello dello svezzamento precoce. Per questo motivo, anche nel caso di allattamento, il medico sconsiglia di assumere l’Exocin, a meno che il suo utilizzo non sia di vitale importanza per la madre.

Quali sono i rischi se si usa questo medicinale in queste situazioni?

Come abbiamo detto nel corso del nostro articolo, i rischi principali a cui si va incontro se si assume Exocin durante la gravidanza o nel periodo di allattamento, interessano soprattutto la salute del bambino.

Per questo motivo devi attenerti alle indicazioni del tuo medico quando ti viene prescritto un farmaco, specialmente per quanto riguarda il dosaggio e la durata della terapia.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons