Loading...

Fare una casetta di cartone con i bimbi

I bambini hanno una fantasia fuori dal comune e stimolare la loro creatività è un modo per farli divertire anche a costo zero.

Casetta di cartone, il sogno di ogni bambino

Un oggetto per i giochi che non può mancare all’interno di una famiglia creativa è una casetta di cartone.

I piccoli sognano di avere un posto tutto loro, qualcosa che somigli alla casa in cui vivono e nella quale possono leggere, giocare e invitare ospiti, immaginari e non.

Non servono grandi investimenti per creare una situazione-gioco per i vostri piccoli, a loro bastano materiali di riciclo, tanta creatività e il vostro fondamentale aiuto.

Consigli per realizzare una casetta di cartone

Costruire una casa di cartone per i nostri piccoli all’apparenza può sembrare complicato, invece bastano un pò di manualità, qualche cartone da imballaggio, fantasia e tanta voglia di mettersi in gioco.

Innanzitutto, come abbiamo accennato, bisogna trovare il materiale.

Avremo bisogno di un pò di organizzazione per raccogliere qualche cartone da imballaggio, grande e solido come quelli per il trasporto dei mobili o degli elettrodomestici. La nostra casa così sarà più stabile e potrà durare più a lungo.

Trovato il materiale per la base avremo bisogno di un taglierino, del nastro adesivo, di un pò di colla a caldo e, se vogliamo, di tempere per decorarla o di carta disegnata per rivestirla e renderla più gradevole.

Useremo la scatola più grande per creare i muri perimetrali degli ambienti principali. Con il taglierino potremo tranquillamente realizzare i fori per le porte e le finestre, ricordiamoci ovviamente, di prestare attenzione nel fare questa operazione e di cercare di tenere i bambini un attimo lontani onde evitare spiacevoli incidenti.

Una volta completata la struttura, dobbiamo iniziare ad occuparci del tetto: per realizzare questa parte è consigliabile utilizzare le ali di chiusura del cartone stesso, inclinandole un pò per imitare la spiovenza della sommità di una casa e fermandole con la colla a caldo o con uno strato di nastro adesivo.

Ora inizia la parte più divertente, quella della decorazione! Qui possiamo sbizzarrirci dipingendo la nostra casa ricreando decorazioni realistiche come mattoncini o vasi fioriti, oppure rivestendola con delle simpatiche carte decorate per perderci meno tempo.

I vostri figli ne saranno felicissimi e, oltre alla gioia del momento, impareranno che il riciclo creativo è un mondo bellissimo dove si può creare, con poco, qualcosa di meraviglioso.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons