Loading...

Feci dure durante la gravidanza: cause e possibile cure

cacca dura gravidanzaI problemi intestinali sono all’ordine del giorno durante la gravidanza e quello delle feci eccessivamente dure è uno dei più comuni. La defecazione durante la gestazione può farsi estremamente difficoltosa e questo per motivi che andremo ad indagare tra pochissimo.

Nel seguente articolo troverete anche qualche consiglio che vi permetterà di superare soprattutto le fasi acute di questa problematica, senza ovviamente ricorrere a farmaci che potrebbero avere interazioni negative con il nostro stato interessante. Vediamo insieme i perché e le soluzioni a questo problema.

Stitichezza e feci dure

La stitichezza è un problema che sembra non possa essere superato durante l’intera durata della gravidanza. Questo perché da un lato la pressione del feto sull’intestino ne riduce la mobilità, dall’altro perché i cambiamenti ormonali tipici di questa fase della vita rendono sia la digestione sia la defecazione più problematiche. I risultati sono purtroppo evidenti: abbiamo maggiore difficoltà ad evacuare per le vie intestinali e questo può favorire, inoltre, la formazione di feci particolarmente dure. 

Una dieta sbagliata può peggiorare il quadro

Una dieta sbagliata (come vedremo più approfonditamente tra poco) può essere un fattore che aggrava la situazione del nostro intestino. Non basta infatti mangiare genuino per portare a casa la regolarità intestinale e feci molli abbastanza da essere espulse senza troppe difficoltà.

Il primo rimedio: la dieta

Il primo rimedio è sicuramente quello della dieta. Non nel senso ovviamente di una dieta dimagrante, ma di un regime che ricorra ai cibi giusti per non farci soffrire troppo di feci dure durante la gravidanza. Gli alimenti da inserire assolutamente nella dieta sono:

  • Cibi che provengono da farine integrali;
  • Verdura, soprattutto a foglia verde;
  • Ortaggi;
  • Frutta con la buccia;
  • Legumi.

Si tratta degli alimenti infatti che hanno il più alto contenuto in fibre e ci permettono immediatamente di recuperare una certa regolarità intestinale e di conseguenza evacuare feci abbastanza molli, o comunque soffici abbastanza da essere espulse senza difficoltà.

Lo stesso problema riguarda anche l’acqua. Dobbiamo essere sicure di assumerne a sufficienza (almeno 2 litri al giorno), dato che spesso una cacca troppo dura può essere un problema che deriva proprio dal fatto che si è disidratate.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons