Loading...

Feto: conosciamo tutto su questa meraviglia del corpo umano

Se sei incinta, è normale che tu ti stia facendo alcune domande relative alla tua gravidanza e che la mente si affolli di dubbi e questioni. Alcune di queste domande possono essere relative proprio al feto.

Noi siamo qui per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno, per scoprire quello che desideri sapere sul feto e su questa meraviglia del corpo umano! Continua a leggere la nostra guida di oggi.

Il feto

Lo stadio di sviluppo prenatale che segue il periodo embrionario si dice stato fetale. Si tratta di quello in cui si arriva al completamento dell’organogenesi, ovvero del processo di formazione degli organi.

Il feto umano continua a maturare fino al momento del parto e si modifica progressivamente in lunghezza e peso. Durante la gestazione, il feto subisce tantissimi cambiamenti, fino ad arrivare allo sviluppo completo alla nascita.

All’inizio il feto ha solo gli abbozzi delle strutture anatomiche, quindi dita, orecchie, genitali esterni, mani e braccia sono solo abbozzate e di ridotte dimensioni.

Poco a poco e con il passare delle settimane, sia la lunghezza che il peso aumentano e gli organi interni e le strutture anatomiche maturano e pian piano iniziano a funzionare.

Il calcolo del peso e della lunghezza del feto vengono fatti durante l’ecografia e il medico li studia per capire se lo sviluppo prosegue correttamente.

Quello che si vede durante i primissimi tempi di gravidanza non è un feto, ma un embrione. L’embrione diventa feto solo al termine della decima settimana di gestazione.

Embrione e zigote

Un embrione è il prodotto dell’unione tra la cellula uovo e lo spermatozoo e si forma all’atto di fecondazione. Il primo stadio è chiamato zigote, che si divide rapidamente diventando embrione.

L’inizio della gravidanza viene normalmente contato con la data dell’ultima mestruazione, ma il concepimento avviene in realtà circa 14 giorni dopo la stessa.

Significa, quindi, che la fecondazione e la crescita dello zigote avvengono circa alla terza settimana dopo l’ultima mestruazione. Ed è in questo periodo che l’embrione si impianta nell’utero.

Nella settimana successiva si formano poco a poco tutti gli annessi che consentono il nutrimento e la vita dell’embrione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons