Loading...

Fragole in allattamento: si possono mangiare?

fragoleLe fragole sono un alimento squisito, soprattutto quando, al meglio della loro stagione, sprigionano un sapore, un profumo e una dolcezza senza pari.

Abbiamo già parlato delle fragole in gravidanza e oggi invece è il turno di vedere se le fragole possono essere consumate, senza problemi, durante l’allattamento.

Vi anticipiamo che ci sono dei punti di criticità importanti, motivo per il quale è estremamente difficile rispondere alla domanda semplicemente con un sì o con un no.

Il problema delle allergie

Ovviamente per chi soffre di allergia alle fragole, questo alimento continua ad essere completamente off-limits anche durante l’allattamento. Il problema però relativo alle allergie, purtroppo, non termina qui, dato che trovandoci in una fase estremamente interessante della nostra vita (e ancora sconvolta dagli ormoni), dovremo prestare, in questo senso, particolare attenzione comunque.

Spesso si comincia ad essere allergiche alle fragole proprio durante la gravidanza

Il problema indicato dalla medicina più moderna è quello che collega l’allattamento con una certa facilità di sviluppare l’allergia alle fragole. Sono moltissimi i casi in cui, infatti, si comincia proprio durante l’allattamento a soffrire di un’allergia, forte o meno forte, a questo tipo di frutto.

Il problema dei pesticidi

Un altro problema molto importante collegato al consumo di fragole è quello della potenziale presenza di pesticidi. Si tratta infatti di un frutto senza buccia, che tende ad assorbire le sostanze velenose molto più facilmente.

Il problema non può essere semplicemente risolto lavando a lungo le fragole, dato che tenderebbero a spappolarsi.

Si può scegliere però di comprare esclusivamente fragole da agricoltura biologica, che essendo trattate esclusivamente con prodotti non nocivi per l’uomo, possono garantirvi un prodotto sicuro, almeno sotto questo aspetto.

Permangono però le preoccupazioni che riguardano le allergie causate sia dalle fragole che dai prodotti affini, come i frutti di bosco. Sarebbe meglio, per stare sicure al 100%, evitare, almeno fino a svezzamento avvenuto.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons