Loading...

Fratello e sorella si coprono a vicenda: perché non osteggiarli

I piccoli di casa fanno marachelle insieme? Fanno dispetti e piccoli guai…. ma alla fine non è “colpa” di nessuno? Significa che si stanno coprendo a vicenda!

Spesso non si fa caso a questi atteggiamenti e si pensa siano relativi ai tipici comportamenti di infanzia, ma non è così. Quando fratello e sorella coprono le marachelle l’uno dell’altra e si proteggono, significa che stanno coltivando il loro rapporto.

Marachelle insieme: aiutano a crescere

Fare marachelle insieme porta a rendere il rapporto più solido perché ci si ingegna in strategie, si collabora e poi si aumenta la fiducia reciproca quando, a danno compiuto, ci si copre.

Certo è che per mamma e papà il fatto che i bimbi facciano marachelle e dispetti può essere un po’ seccante, ma è normale! E alzi la mano chi di noi non ha mai fatto un guaio durante l’infanzia!

Perché non osteggiare i fratelli che si coprono

Perché non bisogna osteggiare i fratelli che si coprono? Perché chiedere a uno dei due di “fare la spia” significa incoraggiare i piccoli a tradire la fiducia reciproca e se il legame si logora possono aumentare anche i litigi!

Se un bimbo fa un guaio e l’altro lo copre significa che c’è collaborazione e una profonda fiducia. Ma se uno dei due racconta tutto al genitore, ecco che l’altro si sente ferito, e spesso ci sono delle ripercussioni.

Non è raro infatti, che se uno dei due tradisce la fiducia, l’altro si adoperi per “vendicarsi” con dei dispetti. In pratica se si cerca di far confessare uno dei due il risultato non sarà ottimale quanto si pensa.

Cosa fare

Per farsi “dire il colpevole” è meglio parlare con entrambi in modo pacato e dare ai piccoli l’impressione sentirsi liberi di esprimersi e di non essere sotto processo.

Così è più probabile che inizino a ragionare tra di loro per dire a mamma e papà cosa è successo.

E capita anche che a seguito del dialogo, i bimbi capiscano di aver fatto un errore, cerchino di rimediare e crescano nella comprensione di cosa è bene fare e cosa no. Così la fiducia resta intatta e si imparano cose nuove!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons