Loading...

Frittura di pesce: si può mangiare in gravidanza?

Se parliamo del consumo di pesce in gravidanza sembra di essere in un isola felice, è un alimento universalmente riconosciuto come uno dei più importanti per la salute della mamma ed il corretto sviluppo del feto, grazie a minerali, vitamine, fosforo, magnesio e omega3 in esso contenuti.

Possiamo cuocerli nei modi più disparati, in umido, in padella, al vapore, al forno, al cartoccio, ma fritto?

Passando al fritto potrebbero arrivare le prime note dolenti, eppure la situazione non è proprio così tragica come potrebbe sembrare, per certi versi la frittura come metodo di cottura può avere alcuni lati positivi.

Criteri per una frittura ” salutare”

Primo punto, di fondamentale importanza, se vogliamo consumare pesce fritto, anche nella sua dimensione di frutti di mare, dobbiamo evitare i prodotti di mare o i surgelati già impanati. Non è la qualità del pesce a costituire un pericolo, quanto quella della panatura.

Possiamo ovviare a questo problema preparando un semplice composto di pan grattato, scorza di limone grattuggiata, una manciata di parmigiano e spezie a nostro piacimento e procedere alla preparazione della nostra frittura.

Il secondo punto da considerare è la scelta dell’olio, l’utilizzo di un olio non idoneo comporta la generazione di grassi pericolosi per il nostro organismo, che possono influire sulla qualità della circolazione sanguigna, importantissima in gravidanza, o generare addirittura sostanze cancerogene.

Inutile dirlo che il miglior olio per friggere in sicurezza è il caro buon vecchio olio d’oliva, in alternativa possiamo anche utilizzare quello di arachidi o mais, meglio non far uso invece di quello di semi di girasole o di soia.

Un vantaggio inaspettato

Uno devi vantaggi inaspettati della frittura è che si caratterizza come un tipo di cottura che non disperde gli elementi nutritivi presenti all’interno del cibo, costringendoli a restare all’interno della panatura. Quindi una frittura ben fatta ci consente di fare scorta di molte buone sostanze positive per il nostro corpo.

Resta d’altro canto una fonte pericolosa di grassi, in quando comunque una parte dell’olio verrà assorbita dal prodotto. Quindi si ad una buona frittura fatta in casa, a patto che non accada troppo spesso.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons