Loading...

Funghi vaginali in gravidanza: come combatterli?

micosiUn’infezione micotica vaginale è un problema molto comune nelle donne, soprattutto in gravidanza, quando le difese immunitarie si abbassano notevolmente e il corpo si ritrova stressato da numerosissime modifiche che lo sottopongono a forte stress.

La candida può iniziare con un piccolo fastidio e un leggero prurito, che pian piano peggiora e si acuisce fino a generare perdite maleodoranti e dalla consistenza come di ricotta.

Sintomi e cause

Inizialmente i sintomi sono:

  • Prurito;
  • Secchezza;
  • Rossore;
  • Perdite.

La candidosi può essere favorita dall’ansia e dallo stress della gravidanza, oltre che dall’abbassarsi delle difese immunitarie durante la gestazione.

Il contagio può avvenire tramite il contatto con una superficie infetta o può essere favorito dall’umidità, quindi curatevi molto della vostra igiene personale e cercate di asciugare sempre bene le vostre parti intime per evitare che rimangano esposte all’umidità.

Cura in gravidanza

La candida potrebbe trasmettersi al piccolo e bisogna correre ai ripari prima che questo accada. Vi consigliamo di evitare indumenti stretti o di materiali non naturali e slip sintetici, cercate di preferire le fibre naturali.

Inoltre utilizzate un detergente intimo adatto a combattere la candida, ma delicato per le parti intime. Cambiate spesso le mutandine e i salva-slip per evitare che la parte resti troppo a contatto con le perdite infette.

Cercate di non grattarvi per non provocare un effetto loop, se vi grattate la parte si irriterà maggiormente e avrete sempre più bisogno di grattarvi. Provate a cambiare la vostra dieta per non incoraggiare la crescita di funghi. Non consumate:

  • Cibi piccanti;
  • Latticini;
  • Cibi ricchi di lieviti;
  • Cibi grassi.

Questi alimenti possono peggiorare la situazione e incoraggiare il peggioramento della candida. Potete anche lavarvi con il bicarbonato o con l’amido sciolti in acqua tiepida. Per quanto riguarda una eventuale terapia medicinale, non possiamo darvi troppi consigli.

Esistono farmaci adatti a combattere la candida anche durante la gravidanza, ma per le dosi e i tempi dovrete necessariamente rivolgervi al vostro medico o al vostro ginecologo.

Assumere medicinali senza il controllo medico, soprattutto durante la gravidanza, potrebbe essere molto pericoloso sia per la madre che per il bambino. Seguite i nostri consigli e rivolgetevi al vostro medico, vedrete che supererete tutto.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons