Loading...

Hederix Plan: si può usare in gravidanza e in allattamento?

hederix plan

L’Hederix Plan è un sedativo per la tosse largamente utilizzato. Ma questo medicinale si può prendere anche in caso di gravidanza? E’ pericoloso assumere Hederix Plan durante un periodo delicato come quello dell’allattamento? Quali sono i rischi?

In questo articolo vedremo insieme se e come si può assumere Hederix Plan durante due delle fasi più delicate che una donna possa affrontare nel corso della sua vita: la gravidanza e il periodo dell’allattamento.

Vediamo insieme quali sono i rischi e come bisogna comportarsi se, per sbaglio, si assumesse Hederix Plan durante la gestazione o l’allattamento.

Si può prendere Hederix Plan durante la gravidanza?

Così come accade per qualsiasi altro tipo di medicinale, durante la gravidanza, prima di assumere Hederix Plan, è necessario chiedere un parere al proprio medico.

Infatti, bisogna fare estrema attenzione in condizioni simili, soprattutto perché farmaci come questi possono essere assunti solo se sono strettamente necessari e solo se il medico ci segue durante la cura, così da evitare di andare incontro a rischi anche gravi.

Si può prendere Hederix Plan durante l’allattamento?

Anche per quanto riguarda il periodo di allattamento, Hederix Plan va assunto con estrema cautela. Ciò è dovuto dal fatto che il suo principio attivo, ossia la Codeina, possa passare nel latte materno e, quindi, essere ingerita dal neonato.

Infatti, proprio se il medico lo ritiene necessario e ci prescrive l’Hederix Plan, la madre dovrà restare vigile e fare attenzione a tutti segnali che il piccolo potrebbe mandargli. In ogni caso, il rischio per il lattante è molto basso se il farmaco viene assunto entro le dosi terapeutiche.

Ho assunto Hederix Plan per sbaglio: cosa devo fare?

Se hai assunto per errore questo tipo di farmaco durante la gravidanza oppure durante il periodo di allattamento, sarebbe opportuno contattare il tuo medico.

Solo il medico, infatti, conoscendo la tua situazione e quella del tuo bambino, sarà in grado di risolvere il problema qualora dovessero presentarsi dei rischi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons