Loading...

I cambiamenti dell’adolescenza: la guida

Hai un figlio o una figlia che sta iniziando ad avere i primi problemi tipici dell’adolescenza? Sei nel panico perchè non sai ancora bene come affrontare un momento così difficile sia per un genitore che per un giovane in crescita?

Siamo qui per darti una mano ad iniziare a fare mente locale sul da farsi. Non è impossibile uscire fuori da un periodo del genere.

Dopo questo periodo avrai quasi un adulto in casa e, nonostante i litigi e le giornate no, alla fine ne sarà valsa la pena e sarà un percorso grazie al quale imparerete molto entrambi.

Adolescenza: che caos!

Durante le prime fasi dell’adolescenza i giovani si sentono spesso molto insicuri per quanto riguarda il proprio corpo e la propria personalità. Nè il corpo nè il carattere sono ben formati e non è così semplice affrontare un percorso tanto duro.

Per questa ragione è perfettamente normale che, sia per ragioni ormonali che per ragioni dettate dallo sviluppo della personalità, i ragazzi siano un pochino inquieti e che possano rispondere male o fare qualche marachella in più.

Come sopravvivere? Con tanta pazienza e con il dialogo. Se un figlio risponde male, non prendertela, conta fino a dieci e cerca di capirlo. Di certo essere troppo accondiscendenti non va bene, ma il muro contro muro è il peggio che tu possa fare.

Meglio il dialogo, meglio un confronto maturo. Continue litigate possono anche finire per logorare il rapporto e questa è una cosa che nè tu nè tuo figlio desiderate.

Cosa fare

Per aiutare i tuoi figli a capire meglio cosa accade durante l’adolescenza, puoi aiutarli informandoli. Informati prima di tutto tu, in modo corretto, evitando luoghi comuni e leggende metropolitane.

Chiedi al medico aiuto su come fronteggiare i cambiamenti dell’adolescenza assieme a tuo figlio. Rassicura i tuoi ragazzi e magari a volte premiali con qualche vestito nuovo che li aiuti ad apprezzarsi meglio. Ovviamente senza esagerare.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons