Loading...

I danni dello smartphone nei piccoli

smartphone e bimbi

Lo smartphone è uno strumento che ormai è entrato a far parte delle vite di tutti noi, ma non tutti dovrebbero usare uno strumento di questo tipo.

I bambini molto piccoli, ad esempio, non dovrebbero usarli, non al di sotto dei 4 anni e mai al di sotto dei 2.

Lo smartphone può sembrare innocuo, ma non lo è, perchè può influire negativamente sullo sviluppo del tuo bambino. In che modo e cosa causa? Lo vediamo nella nostra guida di oggi, buona lettura.

Smartphone e pericoli

Se il bambino è troppo piccolo, lo smartphone potrebbe addirittura causare problemi al suo sviluppo cognitivo. Studi sui disegni hanno dimostrato che persino la fantasia dei piccoli ne risente.

Bimbi che non utilizzano smartphone hanno creato disegni molto più elaborati e colorati, i bimbi che invece erano abituati ad utilizzare il telefonino hanno fatto disegni più semplici e stereotipati.

Decisamente un brutto sintomo per un bambino. Inoltre il piccolo si trova ad interfacciarsi con uno strumento che è troppo invasivo per lui. Immagini, suoni e colori sono divertenti per il piccolo, ma stressano incredibilmente il suo cervello.

Significa che il bimbo sarà iperstimolato e che presenterà i sintomi di un’inquietudine difficile da gestire. Se il piccolo piange e si dispera quando gli togli lo smartphone, significa che sta sviluppando una vera e propria dipendenza.

Anche se ci sono app che sono state appositamente studiate e pensate per i piccoli, non bisogna mai abusarne e mai usarle prima della nanna. Inoltre non bisogna usare lo smartphone per calmarli o per farli mangiare.

Durante i pasti lo smartphone distrae il cervello del bambino e non gli consente di sentire lo stimolo della sazietà. In questo modo aumenta il rischio di sovrappeso e persino di obesità.

Lo smartphone inoltre non consente al cervello di rilassarsi e quindi il piccolo potrebbe presentare anche difficoltà ad addormentarsi, a concentrarsi e persino inappetenza.

Infine lo smartphone può affaticare gli occhi, aumentare la secchezza oculare e il rischio di problemi di vario genere alla vista. Meglio scegliere altri giochi più adatti ai piccoli.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2023 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons