Loading...

I neonati possono mangiare il miele? La guida completa

mieleQuando parliamo di miele, ci riferiamo ad un alimento che è riconosciuto, ormai praticamente da tutti, come benefico non solo per lo stomaco e la nutrizione, ma anche per guarire alcuni malanni come la gola rossa e la tosse.

Viene dato sempre più spesso ai bambini, nonostante il contenuto particolarmente zuccherino. Ma quando si può cominciare a darlo? E soprattutto, va bene anche per i neonati oppure c’è bisogno di aspettare un po’? Vediamolo insieme, tenendo conto delle opinioni dei migliori pediatri del mondo.

Non adatto ai bambini al di sotto dell’anno di età

Per chi non voglia documentarsi più approfonditamente, comunichiamo in apertura che il parere comune tra pediatri e patologi è che il miele non è adatto per il primo anno di età. Questo perché c’è il rischio che al suo interno siano presenti patogeni come il botulino, che sebbene non creino problemi (a quelle intensità) negli adulti, sono particolarmente pericolosi per i neonati. 

Parliamo pur sempre di un bambino che da poco si è affacciato sul mondo e che, come vedremo tra poco, ha un sistema immunitario non ancora pronto a fronteggiare determinati alimenti e determinate situazioni.

Sistema immunitario ancora non adeguato

Il sistema immunitario dei neonati non è purtroppo ancora adeguato per sopportare il miele. Il rischio più importante è quello, che abbiamo in realtà citato poco sopra, che riguarda il botulino. Si tratta di un patogeno particolarmente pericoloso, che può portare anche alla morte e che dunque merita tutte le nostre attenzioni. 

In genere il sistema immunitario dei bambini è ritenuto inadeguato fino al primo anno di età, anche se alcuni pediatri consigliano addirittura di evitare la somministrazione del miele fino ai 18 mesi di vita.

Ho dato il miele al mio neonato: devo preoccuparmi?

Non necessariamente. Sarebbe comunque cosa di buon senso parlarne con il proprio pediatra. Bisogna comunque scegliere sempre prodotti di tipo industriale, che sono maggiormente controllati e soprattutto, pastorizzati.

Il miele comprato dal contadino non è un alimento adatto al nostro neonato, e data la gravità dei pericoli ai quali esporremmo il nostro piccolo, meglio aspettare.

Si può vivere benissimo senza miele e aspettare fino ai 18 mesi di vita, non dovrebbe essere un problema davvero per nessuno.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons