Loading...

I rischi del parto cesareo sono più alti?

taglio cesareoIl parto cesareo è un’operazione ormai di routine, che viene svolta migliaia e migliaia di volte in ogni ospedale del nostro paese. Si tratta di una scelta che non viene preferita soltanto quando sia ormai necessaria, ma anche alla minima presenza di problemi che potrebbero complicare il parto naturale.

Dato che finire sotto ai ferri è motivo di ansia per chiunque, è più che lecito chiedersi se il parto cesareo sia sicuro oppure no. Ci sono rischi collegati? È più o meno rischioso del parto naturale? Vediamolo insieme.

Sì, i rischi per la madre sono maggiori

I dati che vi forniremo nell’articolo di oggi prendono ad esempio soltanto i paesi sviluppati sotto il profilo delle strutture sanitarie: non ha alcun senso paragonare infatti quelli raccolti in paesi dalle strutture sanitarie evolute, come l’Italia, con quelle ad esempio dei paesi in via di sviluppo.

Se la mortalità materna durante il parto è di 10 casi su un milione per i parti naturali, per i parti cesarei questo dato sale fino a 36 morti ogni milione di parti cesarei. Si tratta di un dato che è quattro volte superiore, per semplificare la matematica, rispetto a quello dei parti naturali. Qualcosa sicuramente di cui tenere conto prima di scegliere, nel caso in cui non ce ne fosse la necessità impellente, il taglio cesareo.

Si tratta comunque di numeri estremamente bassi anche nel caso del parto cesareo, motivo per il quale molti medici, sbagliando secondo l’OMS, continuano a praticare tagli cesarei anche quando non ce ne sia la necessità.

Maggiori rischi per il bambino

I rischi del parto cesareo non si limitano, purtroppo, soltanto alla mamma. Anche i bambini nati da cesareo vanno incontro ad un rischio maggiore di problemi respiratori.

Si tratta anche qui però di aumenti che sono decisamente bassi e che non hanno alcun tipo di valenza statistica, dato che si verificano in casi comunque così rari da non essere rilevanti statisticamente.

In chiusura, possiamo dire senza paura di essere smentiti che i rischi sono sì più alti, ma sono comunque quasi irrilevanti.

È più sicuro fare il parto naturale, anche se le differenze, per intenderci, non sono poi molte.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons