Loading...

Il bambino sotto antibiotici può uscire?

bambino malatoQuando il nostro piccolo si ammala durante l’inverno, è più che lecito chiedersi se sia il caso o meno di farlo uscire. Le nostre mamme e le nostre nonne, spesso apprensive ogni oltre ragionevole limite, ci avrebbero tumulati in casa senza pensarci due volte.

Ma è proprio vero che il bambino sotto antibiotici non deve uscire? È vero che il miglior modo per consentirgli di guarire è quello di tenerlo in casa fino a quando il ciclo dei medicinali sarà al termine?

Vediamolo insieme.

Sì, il bambino può uscire, quasi sempre

In realtà quello di far uscire o meno il bambino è un falso problema. Sì, perché ad essere insalubre e quindi avverso al processo di guarigione raramente è il posto all’aperto, ma piuttosto, come vedremo più avanti, luoghi chiusi come ad esempio le scuole e le palestre.

Per dare una risposta breve al quesito che ci siamo posti in apertura, possiamo sicuramente dire che l’uscita per andare dal dottore, oppure anche per andare un attimo a fare la spesa con la mamma, non costituisce affatto problema. Basta coprirsi bene e, senza alcun tipo di ansia o di preoccupazione infondata, si può uscire con il nostro piccolo senza alcun tipo di problema.

Posso mandare mio figlio a scuola sotto antibiotici?

Il discorso fatto poco sopra e inerente al “poter uscire” non riguarda ovviamente la scuola. La scuola è infatti un ambiente chiuso dove al suo interno sono presenti bambini che si tossiscono e si starnutiscono addosso e che finiscono per passarsi virus e batteri l’uno con l’altro.

La scuola è uno degli ambienti più sconsigliati per un bambino che stia cercando di recuperare da una patologia, di qualunque tipo essa sia, e dunque, soprattutto durante una cura a base di antibiotici, dovrebbe essere assolutamente evitata.

Lo stesso vale per i luoghi chiusi dove in genere ci sono troppi bambini. Si tratta di ambienti decisamente poco salubri, che andrebbero evitati per quanto possibile, soprattutto se il nostro piccolo non ha ancora completamente recuperato: sono dunque proibiti palestra, scuole di musica e qualunque tipo di attività extra-scolastica il nostro piccolo possa frequentare.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons