Loading...

Insegnare a scrivere e leggere prima della scuola: pro e contro

insegnare a leggere e scrivereVerso i 5 anni un bambino, grazie al fatto di essere iscritto in una scuola d’infanzia, impara a socializzare e a rapportarsi con gli altri bambini della sua età e con le maestre.

Dopo la socializzazione il passo successivo è quello di imparare a leggere e scrivere, ma è utile per un bambino iniziare a farlo prima della scuola elementare?

Ci sono aspetti negativi e aspetti positivi da considerare, prima di fare una scelta di questo tipo.

Pro

Con i nuovi piani didattici stabiliti dal ministero dell’istruzione, già nelle scuole d’infanzia i bambini imparano a scrivere e leggere alcune parole, come ad esempio il proprio nome.

Imparare con le maestre è un bene, perchè solitamente le metodologie d’insegnamento utilizzate vengono poi ritrovate nella scuola primaria.

Se poi il bambino chiede di giocare con le letterine, di scrivere o di leggere non bisogna impediglielo. E’ importante che la curiosità venga incentivata, senza esagerare.

Insegnare prima ad un bambino a leggere e scrivere può essere utile perchè riuscirà a riconoscere il proprio nome scritto sullo zaino, sul portapenne, sul sacchetto igenico oppure sulla postazione assegnatagli dalla maestra.

Contro

Purtroppo sapere più degli altri non sempre è un vantaggio, un bambino che sa leggere e scrivere prima del resto della sua classe potrebbe avere alcune problematiche.

  • Annoiarsi durante le lezioni, perché poco stimolato dalla maestra. Agli occhi della maestra potrebbe essere interpretato come disinteresse o svogliatezza nei confronti della scuola.
  • La sua conoscenza lo porterebbe a primeggiare sugli altri ed eventualmente sfociare in atteggiamenti che potrebbero causare problemi di socializzazione e integrazione nel gruppo classe.
  • Il vostro metodo di insegnamento potrebbe essere del tutto diverso da quello della maestra e di conseguenza, causare confusione nel bambino, nel momento in cui si troverà ad ascoltare le lezioni.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons