Loading...

Insolazione e colpo di calore nei bambini

Sole BambiniE’ arrivata l’estate tanto attesa e, finalmente, puoi andare a divertirti al mare con i tuoi bambini, ma non senza le dovute precauzioni! Il rischio di andare incontro ad un’insolazione o a un colpo di calore, soprattutto nei più piccoli, è molto elevato.

Ma quali sono i sintomi per riconoscere l’insolazione e il colpo di calore? Cosa bisogna fare per prevenire queste due condizioni? In che modo possiamo proteggere i nostri bambini? Andiamo a rispondere insieme a tutte queste domande!

Quali sono i sintomi di un’insolazione?

Nel caso dell’insolazione, il bambino è stato eccessivamente esposto ai raggi del sole e, soprattutto, (se ha la pelle chiara) si sarà procurato una scottatura di primo e di secondo grado.

Tra i sintomi dell’insolazione, abbiamo:

  • Lacrimazione abbondante e occhi rossi;
  • Sensazione generale di malessere e debolezza;
  • Eritema sulle parti che sono state esposte al sole, con la formazione di bolle nei casi meno gravi;
  • Pelle calda;
  • Nausea;
  • Sudorazione eccessiva;
  • Stato di confusione.

Quali sono i sintomi principali del colpo di calore?

Se invece il bambino ha un colpo di calore, la situazione è più grave rispetto ala precedente. In questo caso i sintomi saranno i seguenti:

  • In alcuni casi il bambino potrebbe perdere coscienza;
  • Sensazione di debolezza e disorientamento;
  • Vertigini;
  • Crampi muscolari;
  • Aumento vertiginoso della temperatura del corpo;
  • Sete intensa;
  • La pelle diventa sempre più calda e le mucose si asciugano.

Come facciamo a prevenire questi problemi e a proteggere i bambini?

Sia che il bambino vada incontro ad un’insolazione, sia che vada incontro ad un colpo di calore, la prima cosa da fare è quella di cercare di abbassare la sua temperatura del corpo, ad esempio portandolo al riparo, facendogli bere una soluzione salina e via dicendo.

Tuttavia, il metodo migliore per approcciarsi a queste condizioni è sicuramente quello della prevenzione. In questo senso ti consigliamo di:

  • Far indossare sempre un cappellino al bambino, soprattutto al mare e in montagna;
  • Applicare una crema protettiva con alto fattore di protezione solare;
  • Non lasciare per nessuna ragione il bambino in macchina, soprattutto se è ferma sotto al sole e con i finestrini chiusi;
  • Fare delle docce frequenti al bambino;
  • Evitare di esporre il bambino al sole nelle ore più calde della giornata;
  • Far bere molta acqua al bambino.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons