Loading...

L’agnello è adatto all’alimentazione dei bambini?

agnello bambinoIl periodo dello svezzamento e dei primi cibi solidi può essere davvero problematico per mamme, papà e bambini. Quali cibi preferire? Cosa fare per aiutare il piccolo ad apprezzare tutti i cibi? Domande ricorrenti che mamme e papà si pongono quando devono iniziare ad affrontare un cambiamento nell’alimentazione del loro piccolo.

La carne d’agnello è particolarmente apprezzata dai grandi, ma è adatta anche ai bimbi o sono preferibili altri tipi di carne?

Nell’articolo di oggi vi parleremo della carne d’agnello nella dieta dei più piccoli e vi daremo anche qualche consiglio utile, buona lettura!

Carne d’agnello e bambini: cosa fare?

Potete star tranquilli! La carne d’agnello non solo è adatta ai piccoli, ma il suo consumo è particolarmente consigliato. Studi medici hanno confermato che la carne d’agnello è la più adatta ai bambini ed è ottima anche per lo svezzamento. Le carni bianche come il pollo e il ‬tacchino, o la carne di coniglio, manzo e vitello vanno introdotte solo in seguito.

Se fate caso agli omogeneizzati troverete tra i prodotti in vendita anche quelli a base di carne d’agnello. Questo tipo di carne è molto nutriente e aiuta lo sviluppo dell’organismo dei piccoli rifornendo il corpo di sostanze fondamentali per lo sviluppo del cervello. Potete tranquillamente acquistare gli omogeneizzati a base di carne d’agnello per i vostri piccoli.

Se invece preferite preparare le pappe a casa, è consigliabile acquistare la carne in macellerie che controllano la filiera e che vendono carne di altissima qualità. Preferite carni di agnelli giovani e non sgrassate. Evitate la carne preconfezionata dei supermercati.

Come conservare la carne

Se non avete modo di preparare immediatamente le pappe e dovete conservare la carne, fate attenzione ai batteri che potrebbero svilupparsi nel frigorifero. Per eliminare i batteri ricordate di pulire il frigo periodicamente e di conservare correttamente gli alimenti in contenitori igienici. Ricordate di togliere la carne dagli imballaggi originali per evitare che il sangue ristagni.

Meglio conservare la carne cruda che la carne cotta, ricordate però che il prodotto crudo va consumato il più presto possibile, quindi non acquistate troppa carne se non avete tempo a sufficienza per preparare le pappe.

Buon appetito ai vostri piccoli!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons