Loading...

L’importanza dei legumi nell’alimentazione dei bambini

I legumi sono uno degli alimenti con il più alto potenziale inespresso che la nostra tavola conosca. Un tempo vi regnavano imbattuti, rappresentando la base dell’alimentazione della maggior parte delle famiglie.

Con il tempo questa caratteristica si è andata perdendo; tempi di preparazione molto lunghi e tempi dedicati alla cucina piuttosto brevi hanno fatto in modo che questi preziosi alimenti venissero allontanati dalle nostre tavole.

I legumi più usati sono fagioli, ceci, lenticchie, piselli, fave, fagiolini e soya.

Le tante qualità dei legumi

I legumi, sia secchi che freschi, hanno numerose proprietà: sono ricchi di proteine vegetali che si equilibrano perfettamente, se combinati con i cereali; il valore biologico della miscela proteica così formata è paragonabile a quello delle proteine animali.

Sono ricchi di amido, vitamine (B1, PP, acido folico e H) e fibre (sia insolubili, che regolarizzano le funzioni intestinali, sia solubili, che aiutano a controllare glucosio e colesterolo nel sangue).

Sono ricchi di carboidrati, ma mantengono un indice glicemico basso, anche grazie all’abbondante presenza di fibre alimentari.

Apportano grandi quantità di ferro, potassio e fosforo che, anche se non interamente assimilabili, permettono comunque di avvicinarsi al livello consigliato.

Consigli per avvicinare i bambini al consumo di legumi

Capita a volte che i bambini siano piuttosto diffidenti davanti ad un piatto di legumi, siano essi ceci, fagioli o lenticchie.

Consistenza, colore e odore sono caratteristiche che possono non convincere.

L’arma migliore, come sempre accade, è dare il buon esempio! Quindi consumare spesso e con gusto legumi di vario genere. I bambini solitamente si fidano dei loro genitori e tendono ad emulare i loro comportamenti.

Alcune ricette si prestano meglio di altre per far si che i piccoli apprezzino i legumi: ad esempio si possono mescolare al passato di verdure, aggiungendo anche dei cereali.

La farinata di ceci (una sorta di frittata fatta con farina di ceci e acqua) sembra riscuotere un discreto successo tra i bambini, così come le polpette di legumi o la purea di legumi da spalmare sul pane.

Inizialmente si può provvedere a frullare i legumi, aggiungendone via via una maggiore quantità di prodotto intero.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons