Loading...

L’importanza del disegno per il bambino

Il disegno è una parte molto intima dei bimbi ed è importante accoglierne le espressioni. I bambini parlano di se stessi proprio nei disegni, anche senza esserne consapevoli, e mettono sul foglio ciò che sentono e la loro vita quotidiana.

I disegni sono per i bambini il modo per esprimere i sentimenti e il loro modo di essere. Ciò che rappresentano come persone, case, piante possono avere significati importanti ed essere un mezzo di comunicazione molto potente.

Affetti e sensazioni piacevoli, ansie e paure, gioie, difficoltà, gelosie, successi, ogni cosa si può leggere se si guarda attraverso il disegno dei più piccoli.

Il disegno parla

Intorno ai 3 anni di età il bimbo sarà in grado di disegnare le prime figure con forme umane e fare disegni più chiari. Si ritrova nei disegni tutto ciò che fa parte della quotidianità come i genitori, i nonni, gli amici del parco o del nido, gli animali che sono in casa ecc.

È così che il bimbo inizia a parlare di sé e a mettere la sua esperienza e il suo racconto all’interno del disegno. I disegni possono dare ai genitori una serie di elementi importanti sulle esperienze e sulle emozioni del bambino.

Il disegno diventa quindi un potente mezzo di comunicazione del loro rapporto con la famiglia, con il mondo e con se stessi. È possibile capire ed interpretare i disegni? Sì, ma non è per niente facile.

Interpretare il disegno non è semplice

L’interpretazione dei disegni dei bambini non è un qualcosa che si può fare velocemente e deve essere fatta solo da professionisti come pedagogisti e psicoterapeuti.

Genitori e insegnanti non possono cogliere il significato fino in fondo, ma possono osservare ed eventualmente notare che qualcosa non va. A questo punto, se si nota che qualcosa non va, bisogna rivolgersi ad un esperto che possa cogliere un eventuale problema e aiutare il bimbo a superarlo.

Disegnare è un atto di fiducia ed un modo di comunicare per il bambino. Per questo ogni disegno che un bimbo dona è molto importante e gli adulti che ne ricevono uno dovrebbero imparare ad accoglierli e guardarli.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons