Loading...

Macrocefalia: cause e terapia

La macrocefalia è una patologia che provoca una circonferenza cranica di dimensioni maggiori rispetto a quelle normali. Esistono due diversi tipi di macrocefalia: la proporzionata e la sproporzionata.

Nella macrocefalia sproporzionata il soggetto presenta una testa più grande rispetto al normale, soffre spesso di convulsioni ed è affetto anche da disabilità e disturbi dello spettro autistico.

La macrocefalia proporzionata, invece, vede le dimensioni della testa un po’ più normali rispetto al resto del corpo, ma di solito si associa anche ad una sindrome da sovracrescita.

La macrocefalia è causata dal cervello che si ingrossa a causa di un’iperostosi cranica oppure a causa della presenza di un’idrocefalia. Altre cause sono i disturbi genetici e altre patologie.

Caratteristiche e cause

La macrocefalia causa idrocefalo e megaloencefalia, svariate alterazioni del liquido cerebrospinale e numerosi squilibri nella migrazione neuronale e anche in quella lissencefalia.

Anche la meningite può essere una delle cause di macrocefalia, soprattutto se il bambino ne soffre nei primi mesi di vita. Anche anomalie a carico dell’apparato scheletrico e lesioni endocraniche possono essere tra le cause di macrocefalia.

Tra le altre cause troviamo anche delle disfunzioni metaboliche, difetti genetici, progeria, malattie da accumulo, sclerosi tuberosa e neurofibromatosi. Anche alcune intossicazioni possono portare allo sviluppo di una macrocefalia.

Tra le altre cause troviamo anche:

  • Toxoplasmosi;
  • Rosolia;
  • Citomegalovirus.

Terapia

Il soggetto che soffre di macrocefalia si può generalmente curare, ma dipende dalla causa scatenante, ovvero se non ha già causato danni al cervello e se il problema è generato da un idrocefalo.

Un trattamento chirurgico con impianto di shunt liquorali aiuta ad esempio a drenare il liquido in eccesso. Anche alcune tecniche endoscopiche o la rimozione di piccole porzioni del cervello possono essere un aiuto per trattare la patologia.

Il macrocefalo può essere la causa anche di anomalie di vario tipo e provocare deficit dello sviluppo psico-motorio, soprattutto se non curato tempestivamente.

Il macrocefalo può causare anche deficit del campo visivo, problemi generici alla vista, deficit di memoria e capacità verbali ridotte. La terapia, come anticipato, varia a seconda delle cause, dei sintomi e dei possibili danni al cervello.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons