Loading...

Marijuana: interferisce con la fertilità?

Nella nostra guida di oggi ti vogliamo parlare di un argomento che crea scalpore e molto discusso: la marijuana può influire sulla fertilità e sulla possibilità di concepire? Come ogni argomento spinoso, le opinioni scientifiche si dividono.

La risposta non è per nulla semplice né definitiva. Alcuni studi sembrano confermare che non c’è un collegamento vero e proprio tra riduzione della fertilità (soprattutto maschile) e consumo di marijuana, mentre altri studi affermano che il consumo di questa droga leggera possa interferire con la fertilità.

Ma qual è la risposta giusta? Lo vediamo insieme nella nostra guida di oggi.

Marijuana e fertilità: la relazione

Come sempre la risposta sta nel mezzo. Un consumo casuale e occasionale non interferisce con la fertilità, ma gli studi hanno dimostrato che marijuana e hashish contengono sostanze psicoattive che alla lunga interferiscono con la fertilità maschile.

Queste sostanze compromettono l’arrivo di ossigeno agli spermatozoi e di conseguenza possono causare danni allo sperma e riduzione della motilità spermatica. Hashish e marijuana hanno effetti non solo sullo sperma, ma anche a livello ormonale e agiscono anche sul sistema nervoso.

Di conseguenza questo può persino interferire e compromettere le normali funzioni del testicolo. Significa che un consumo regolare e continuo, o un abuso, di hashish e marijuana compromette la fertilità maschile.

Gli studi però confermano anche che un consumo occasionale e ridotto di hashish o marijuana non agisca sulla fertilità e non provochi danni significativi allo sperma. Nonostante ciò, il fumo può comunque avere delle conseguenze sulla salute.

Meglio non assumere droghe. Anche le droghe leggere possono interferire con la tua salute, soprattutto se stai cercando di avere un figlio. Se consumi marijuana e/o hashish in modo regolare e hai paura che possa compromettere la tua fertilità, cerca di smettere.

Se non sai come fare, chiedi aiuto al tuo medico. Vedrai che riuscirai a smettere. Non dimenticare che il consumo regolare di hashish e marijuana può avere anche conseguenze sul cervello. Ricorda che la nostra guida è a scopo informativo e non sostituisce il parere del medico.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2023 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons