Loading...

Marsupio: quale scegliere?

I marsupi sono stati pensati apposta per facilitare la tua vita e quella del bebè, ne esistono di diversi tipi e oggi li trovi per ogni età del piccolo.

Ci sono prodotti che crescono con il bambino e che sono quasi completamente personalizzabili, ma quale devi scegliere per far sentire il cucciolo al meglio?

Ferma questa ansia che ti assale, siamo qui per te. Vediamo di rispondere a queste domande nella nostra guida.

I nostri consigli per la scelta

Partiamo da cosa non fare:

  • Meglio evitare il marsupio per un neonato: nonostante oggi se ne trovino di pensati apposta per i bimbi appena nati, meglio evitare il marsupio se il piccolo non riesce ancora a tenere dritta la testa da solo. Per i neonati è decisamente meglio la fascia.
  • Non prendere un marsupio in materiale sintetico, rischi di irritare la pelle del piccolo, di farlo sudare ed infastidirlo. Scegli un marsupio in cotone biologico e traspirante. In questo caso è meglio spendere qualche soldino in più.

Vediamo ora cosa fare:

  • Scegli un marsupio ergonomico che consenta al tuo bambino di star seduto comodo e di mantenere la posizione a M, ovvero senza caricare sulle anche, sulle ginocchia e sulla schiena;
  • Cerca un marsupio che sia comodo anche per te, ricorda che tu dovrai portare in giro il bambino per ore, per cui anche tu devi sentire il comfort e il beneficio di utilizzare un marsupio;
  • Controlla la taglia del marsupio prima di procedere con l’acquisto, ci sono marsupi taglia unica e marsupi regolabili e anche prodotti che crescono con il tuo bambino, ma è sempre meglio controllare prima la taglia e se quel modello di marsupio ha taglie diverse o no.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons