Loading...

Massaggi in Gravidanza: si possono fare?

massaggiLa gravidanza è un periodo della vita durante il quale si ha bisogno di relax. Il relax che può essere regalato dai massaggi è sicuramente uno dei migliori e dei più autentici, ed è dunque più che lecito chiedersi se sia una pratica alla quale possono sottoporsi le gestanti.

Chi vive una gravidanza può fare i massaggi? Oppure no? Vediamolo insieme, in una rassegna che punti a farci capire tutto di questa problematica, tenendo debitamente conto di tutte le variabili.

Cosa ottenere dai massaggi?

Il massaggio ha tantissimi benefici che può apportare a chi sta affrontando una gravidanza:

  • Può regalare immediato benessere, sia fisico che psichico;
  • Può rilassare;
  • Aiuta a rilassare anche i muscoli, soprattutto quelli particolarmente contratti durante la gravidanza;
  • Aiuta a superare anche parte dei piccoli dolori che sono in genere associati alla gestazione.

Si tratta in altre parole di una pratica che, nelle sue molteplici forme, è sicuramente benefica e consigliabile per chi sta affrontando una gestazione, a prescindere dal mese.

L’unica cosa di cui dovremmo preoccuparci, e lo vedremo tra pochissimo, sono quei casi in cui la gravidanza è tra quelle a rischio, e dunque il nostro corpo potrebbe non essere in grado di sopportare le sollecitazioni dei massaggi e delle manipolazioni.

Nessun tipo di pericolo per le gravidanze “normali”

Chi sta affrontando una gravidanza senza complicazioni, invece, può sicuramente giovarsi degli effetti benefici dei massaggi. Si tratta infatti di qualcosa che non è soltanto consentito, ma addirittura consigliato dai ginecologi.

Certo, bisogna scegliere tipologie di massaggi che siano adatte al nostro stato interessante, ma di questo si occuperà il centro massaggi, che in genere ha a disposizione dei percorsi proprio per le donne gravide.

Problematici per chi vive una gravidanza a rischio

Chi sta affrontando una gravidanza a rischio, come abbiamo detto prima, deve probabilmente astenersi dai massaggi, a meno che non studi con il proprio medico curante e con il proprio ginecologo delle particolari tecniche che siano in grado di andare a rendere qualche beneficio alla madre, pur senza sollecitare eccessivamente il seno.

Si tratta di una pratica che ci consente di avere degli enormi benefici, ma che purtroppo spesso non è adatta a chi sta vivendo una gravidanza problematica.

Parlatene comunque con il vostro medico, che sarà l’unico in grado di accertarsi della fattibilità o meno delle terapie a base di massaggio, tenendo conto delle vostre condizioni.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons