Loading...

Meglio tenere la culla in camera o no?

culla in camera o noDove far dormire il proprio bebè?

Questa è una delle domande che un genitore arriva a farsi verso gli ultimi mesi di gravidanza, quando inizia ad organizzare lo spazio dedicato al nuovo membro della famiglia.

Meglio tenere la culla in camera o no?

Primi mesi

Nei primi mesi, in cui la mamma deve allattare periodicamente il neonato è utile avere la culla in camera, in quanto il bambino è a portata di genitore e, per ogni evenienza, può essere assistito.

Dopo i sei mesi sarebbe meglio iniziare ad abituare il proprio bambino a rimanere nella sua cameretta da solo.

Dalla camera alla cameretta

Il prima possibile il bambino deve essere abituato a rimanere nella propria cameretta, per evitare quelle situazioni in cui soffra la mancanza della presenza dei genitori, prima di addormentarsi o durante la notte.

Più a lungo il proprio bambino starà in camera con mamma e papà, più difficile sarà abituarlo a rimanere da solo prima della nanna.

Molti genitori tendono a tenere il piccolo in camera fino ad un anno e anche oltre. Abituare così un figlio può creare problemi all’intimità della coppia, in quanto molti bambini richiedono di dormire nella stanza dei genitori anche a 10 anni, perché abituati ad essere accontentati fin da piccoli.

Abituarlo gradualmente

Lasciare il bambino da un giorno all’altro in una stanza sconosciuta può sicuramente causargli qualche problema di adattamento.

E’ quindi importante prepararlo a questo cambiamento in modo graduale.

  • Durante il giorno provare a lasciarlo solo nella sua cameretta quando si addormenta, per iniziare a testare eventuali problematiche al suo risveglio.
  • Trascorrere del tempo con il proprio bambino in camera con lui: fargliconoscere l’ambiente circostante, anche al buio.
  • Dare dei punti di riferimento familiari da subito nella culla: un pupazzo, dei sonagli da culla, un carillon, che ritroverà anche quando sarà da solo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons