Loading...

Menopausa Chirurgica e Depressione: la guida

La menopausa spontanea è la naturale cessazione del ciclo mestruale della donna non generata da trattamento di tipo medico. In alcuni casi la menopausa può essere indotta in seguito ad alcuni tipi di interventi chirurgici o di terapie contro il tumore, come la chemioterapia o la radioterapia.

Una menopausa indotta è una fase molto delicata per la donna che può causare anche traumi emotivi e incoraggiare la comparsa di depressione.

Vediamo insieme la relazione tra menopausa indotta e depressione nella donna.

Menopausa indotta e depressione

La menopausa indotta avviene a seguito di un intervento chirurgico contro il carcinoma ovarico o il tumore dell’utero. Questo problema spesso porta ad un intervento di isterectomia con la rimozione di entrambe le ovaie, quindi si verifica una menopausa indotta che appare fin da subito.

Oltre alla chirurgia ci sono anche delle terapie che possono portare ad una menopausa indotta, come ad esempio la chemioterapia che può causare menopausa, anche se spesso reversibile.

La menopausa indotta è una condizione che compare subito e che non da alla donna e al corpo il tempo di abituarsi. Questo cambiamento può risultare traumatico e demotivante e può richiedere il ricorso ad una terapia psicologica.

I cambiamenti ormonali possono incoraggiare l’origine della depressione, anche se spesso la donna si sente depressa perché pensa di aver perso la propria natura o perché sente il peso del trauma fisico. Non sono poche le donne che non si riconoscono più tali dopo la menopausa indotta e che iniziano a chiudersi in se stesse.

Ricorda che non sei sola, cerca il conforto dei tuoi affetti e rivolgiti ad uno specialista che possa aiutarti ad affrontare il percorso. La terapia psicologica può essere fondamentale per superare i momenti bui e per recuperare la fiducia.

Per contrastare i sintomi della menopausa indotta, bisogna ricorrere ad una terapia ormonale sostitutiva che in alcuni casi può anche aiutare a migliorare il proprio umore riequilibrando le naturali funzioni del corpo.

Seguire delle terapie specifiche dopo l’intervento è necessario per aiutare il corpo ad ambientarsi. Concorda la terapia con il tuo medico e rivolgiti ad uno psicoterapeuta, vedrai che ti sentirai meglio e che riuscirai a superare il trauma della menopausa indotta.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons