Loading...

Mio figlio beve: aiuto!

Tuo figlio è adolescente e ha iniziato a bere alle tue spalle? Ti è arrivata la voce che con gli amici si diverte a far festa e a volte si dà agli eccessi? Vediamo di capire cosa fare in questi casi.

Ci sono diverse discussioni da aprire, innanzitutto se tuo figlio beve ogni tanto o se sta diventando un’abitudine, qual è l’età di tuo figlio, ecc. Un ragazzo di 17 anni comunque non dovrebbe bere non avendo raggiunto la maggiore età, ma una birra a 17 anni potrebbe essere meno pericolosa di una a 13 anni.

Ovviamente dipende dai casi perchè anche una birra potrebbe essere troppo se si parla di serate in cui si esce con amici e motorini. Bere non va mai bene e più l’età è bassa peggiori sono i risultati.

Alcol e adolescenza

Gli adolescenti, si sa, fanno marachelle, a volte davvero incoscienti. Spesso non si rendono conto che mettono a rischio la propria salute.

Se tuo figlio beve, o esagera, dovrai capire al più presto come risolvere la questione. Al contrario se il problema è che tuo figlio ha bevuto qualche birra ad una festa di compleanno e magari ha 17 anni, parlaci con calma, ma non demonizzarlo. Può capitare, anche se sarebbe meglio evitare.

Se tuo figlio è più piccolo, allora il problema potrebbe essere più grave. Di certo una marachella occasionale si può perdonare dopo averne parlato, ma un adolescente non dovrebbe bere.

Non si tratta di una questione di semplice età, ma proprio di sviluppo. Il fisico di un adolescente non riesce a digerire bene gli alcolici e i danni per lo stesso consumo di alcol sono più gravi in un adolescente che in un adulto.

Abuso? Meglio parlare col medico

Se tuo figlio abusa di sostanze alcoliche e sei davvero preoccupata, non perdere tempo. Parlane con il medico e cerca di parlarne con calma insieme a tuo figlio.

Se in adolescenza si inizia ad abusare di bevande alcoliche la questione è seria e bisogna trattarla con calma per evitare che i ragazzi si chiudano in se stessi e non collaborino.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons