Loading...

Mio figlio si droga: cosa devo fare

Purtroppo durante gli anni dell’adolescenza, può capitare che i ragazzi vengano attirati da cose che non dovrebbero fare. Al giorno d’oggi è più facile procurarsi droghe a buon mercato e i pericoli ci sono, non possiamo negarlo.

Può anche accadere che, pur avendo ricevuto una buona educazione e pur essendo a conoscenza dei rischi della droga, un giovane sperimenti questa esperienza per non sentirsi diverso da alcuni amici.

Di certo si tratta di un atteggiamento che non va bene, ma cosa bisogna fare se si scopre che un figlio ha preso una brutta strada? Lo vediamo insieme in questa guida.

Il dialogo: l’arma migliore

Come sempre ti consigliamo di parlarne con tuo figlio, ma attenzione ad evitare atteggiamenti di biasimo e aggressività che spesso ottengono il risultato contrario a quello che si desidera.

Cerca, inoltre, di capire che tipo di droga usa: se hai scoperto che usa marijuana o hashish è sempre pericoloso, ma si tratta di un problema che spesso si risolve più facilmente rispetto a quello che riguarda altre droghe.

Parlane con tuo figlio, fagli capire quali sono i rischi e dimostragli che vuoi aiutarlo. Se invece tuo figlio fa uso di sostanze più pericolose, il problema è serio.

Anche in questo caso è fondamentale parlare ed evitare urla e strepiti, in quanto non ti porteranno a niente.

Cosa fare

In caso di utilizzo di droghe pesanti, potreste aver bisogno di specialisti. Non si tratta di un problema che puoi risolvere in poco tempo e con facilità. Soprattutto se c’è già una dipendenza in atto.

Quindi puoi chiedere al medico o ad associazioni specializzate cosa fare per risolvere il problema al meglio. I ragazzi con questo tipo di problemi possono essere parecchio sensibili e confusi.

Combattere con questo tipo di mostri non è facile per nessuno e, anche se può non sembrare, tuo figlio soffre di certo per la condizione in cui si trova. Ricorda che la nostra guida è a scopo informativo e che non sostituisce il parere di un medico o di un esperto.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons