Loading...

Non riesco ad attaccarmi a mio figlio: è depressione post parto?

La depressione post parto è comune, anche se spesso viene trattata come un vero e proprio tabù. Avere paure, ansie o timori dopo il parto è perfettamente normale e per alcune donne può esserci addirittura una depressione sotto tutto questo.

Le prime settimane possono essere davvero traumatiche per una neo mamma, ma spesso non si tramutano in una vera e propria depressione post parto, quindi si preferisce parlare di baby blues.

Se il baby blues non passa e la mamma continua ad essere irascibile ed irritabile, ad avere ansie e angosce, a piangere e a non riuscire ad interagire con il figlio, forse si può parlare di depressione post parto.

Ovviamente solo un esperto potrà fare la diagnosi, per questa ragione è sempre consigliabile rivolgersi ad uno psicoterapeuta. Vediamo ora però di conoscere meglio questo argomento.

Timori dopo il parto

Se dopo aver avuto un bambino non riesci ad attaccarti a lui e quasi ti senti come se non riuscissi a volergli bene, potrebbero essere i sintomi della depressione post parto, ma ovviamente non possiamo essere noi a fare la diagnosi.

Potrebbe anche essere che hai semplicemente bisogno di tempo: non dimenticare che diventare madre non è sempre una passeggiata. Il bimbo è stato nella tua pancia, ma una volta uscito potresti aver bisogno di tempo per capire che è proprio tuo figlio.

Ti sembra così assurdo? Ebbene non per tutte le mamme questo processo di accettazione è così diretto e rapido. Ho davvero creato io questo cucciolo? È davvero mio figlio? Potrebbero essere alcune delle domande che ti schizzano in testa e non c’è nulla di male.

Potrebbe servirti semplicemente un po’ di tempo per razionalizzare il tutto. Niente di più. Se senti di aver timori più forti, non dimenticare che puoi chiedere aiuto e che puoi parlarne.

Se hai timore di confidarti ad amici e famiglia, parlane al medico, ma cerca tu prima di tutto di superare questo tabù e di parlarne con i tuoi cari. Potresti ricevere della comprensione che non ti aspettavi. Una mamma non può essere sempre perfetta e incrollabile!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons