Loading...

Omocisteina bassa in gravidanza: cause e possibili rimedi

omocisteina altaL’omocisteina è un valore molto importante che può essere un fondamentale punto di riferimento per la diagnosi di un gran numero di patologie. In genere sono gli alti livelli di omocisteina a doverci mettere in guardia, ma cosa accade quando i livelli sono bassi?

In questo articolo cercheremo di capire assieme le cause e le conseguenze di valori troppo bassi di omocisteina durante la gravidanza.

L’omocisteina è un aminoacido e si origina nel nostro corpo grazie all’alimentazione. Valori ottimali di omocisteina oscillano tra i 5 e i 15 micromoli per litro. Oltre si parla di omocisteina alta, con diversi gradi di gravità.

Valori più alti possono destare qualche preoccupazione sia durante la gravidanza che non, ma cosa accade quando i valori sono bassi?

Cause

Spesso i valori bassi (ma anche alti) di omocisteina sono dovuti a:

  • Stile di vita sregolato;
  • Consumo di alcol;
  • Fumo;
  • Vita poco attiva;
  • Abuso di caffeina;
  • Carenze vitaminiche;
  • Carenza di acido folico;
  • Scarso consumo di verdure e frutta;
  • Dieta poco nutriente.

In pratica seguire uno stile di vita sano e attivo lascia in regalo al nostro corpo valori ottimali di omocisteina.

Per fortuna livelli bassi di omocisteina non sono preoccupanti tanto quanto gli alti livelli della stessa. Se avete l’omocisteina bassa, di solito il corpo non accusa nessun tipo di sintomo. Bassi valori di omocisteina sono solo benefici per il corpo.

Rimedi

Non occorre cercare rimedi particolari per aumentare i livelli di omocisteina nell’organismo. Come abbiamo accennato in precedenza, non c’è bisogno di aumentare i valori, poichè livelli bassi sono solo un bene per il corpo.

Durante la gravidanza i bassi livelli di omocisteina non danno alcun problema al feto o alla mamma. Alti livelli invece potrebbero aumentare il rischio di aborti spontanei.

Se avete bassi livelli di omocisteina, potete tirare un sospiro di sollievo, in caso abbiate dei valori troppo alti, chiedete immediatamente consiglio ad un medico per evitare conseguenze al feto.

Per qualsiasi dubbio relativo all’omocisteina, alta o bassa che sia, potete comunque consultare un medico. La gravidanza va vissuta senza dubbi, né stress immotivati, cercate di non farvi prendere dall’ansia e di chiarire i dubbi che vi affliggono.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons