Loading...

Ossiuri nel bambino: sintomi, cause e cura

ossiuriGli ossiuri sono la causa di un’infezione da parassiti comunissima e molto diffusa. Gli ossiuri sono fastidiosi piccoli vermi che possono essere accidentalmente ingeriti, spesso sotto forma di uova, e causare numerosi fastidi.

Anche se l’infezione non causa danni all’organismo, la sua presenza può essere addirittura drammatica per un bambino piccolo. Come fare per evitare di contrarre l’infezione, come curarla e riconoscerla?

In questo articolo vi daremo tutte le informazioni necessarie per combattere l’infezione del vostro bambino e per aiutarlo a sopportarla e superarla velocemente.

Cause e sintomi

I bambini sono i più attaccati da questo tipo di infezione perchè esplorano tutto con mani e bocca, le uova si annidano sulle superfici e se il bambino tocca un oggetto infetto, ecco che presto si porterà le mani alla bocca infettandosi.

La maggior concentrazione di ossiuri si trova nelle temute sabbiere: spesso i piccoli giocano nella sabbia all’asilo o a scuola e magari la mangiano o si infilano le mani in bocca dopo averla toccata. Cercate di far capire a vostro figlio di non mettersi le mani in bocca, soprattutto dopo aver giocato con la sabbia.

Un’infezione da ossiuri ha un solo sintomo: il prurito. Questo fastidio è causato dai vermetti che si muovono per deporre le uova. Il fastidio si acuisce durante la notte perchè è nelle ore notturne che i vermi migrano nella zona anale e rettale per deporre le loro uova.

Una volta certi che il bimbo abbia prurito, portatelo dal medico e dopo aver avuto la diagnosi, lavate bene tutti gli attrezzi da cucina che avete usato, sterilizzate giochi, biancheria e tutte le superfici che potrebbero essere infette. In questo modo eviterete recidive.

Cura

Per curare gli ossiuri del vostro bambino, dovrete necessariamente rivolgervi al medico pediatra. Il medico vi fornirà tutte le informazioni necessarie e vi prescriverà anche un farmaco vermifugo per combattere l’infezione che sia adatto ai più piccoli.

Per fortuna risolverete tutto in pochi giorni e potrete tornare alla vostra normale routine con il vostro bambino. Per alleviare da subito il fastidio al vostro bambino, potete utilizzare anche un’apposita pomata che darà sollievo immediato al prurito. Chiedete al medico quale pomata sia più efficace.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons