Loading...

Ovulazione dolorosa: ci sono problemi per il concepimento?

ovulazione dolorosaEsistono alcune donne che non si accorgono nemmeno di stare ovulando, altre invece sono infastidite dalle modifiche ormonali del corpo che avvengono durante l’ovulazione e spesso accusano dolori simili a quelli del ciclo.

Per queste donne compaiono crampetti alla zona dell’addome e delle ovaie, nel caso in cui il dolore sia comunque lieve e passeggero non c’è da preoccuparsi, potrebbe essere semplicemente un dolore fisiologico.

Nel caso in cui il dolore sia forte, cercate di assumere un antidolorifico da banco. Se il dolore si ripete e diventa fastidioso, consultate un medico. Potrebbe esserci un’infiammazione in atto.

Nella prima parte del ciclo, la fase follicolare, il corpo produce follicoli che al loro interno contengono un ovocita non maturo. Pian piano che il corpo va verso l’ovulazione i follicoli si ingrandiscono, l’ovocita matura e il giorno dell’ovulazione l’ovocita completamente formato viene liberato.

Dolori e ovulazione

Come accennato in precedenza il dolore può essere fisiologico e sparire in poco tempo, ma se state assumendo medicinali per la fertilità potreste avvertire qualche fastidio in più dovuto alle modifiche ormonali apportate dai medicinali, fastidi che si presentano sotto forma di piccoli dolori.

Il dolore può essere provocato dalla normale crescita del follicolo e dalla rottura dello stesso. Per alcune donne il follicolo cresce maggiormente rispetto ad altre, di solito a maturazione completa il follicolo arriva ad un diametro di 20 millimetri, in alcuni casi può arrivare fino a 26.

Quando i follicoli diventano molto grandi, la loro crescita può provocare qualche piccolo fastidio e dolore.

Ovulazione dolorosa, effetti sul concepimento

Essendo un problema fisiologico non esistono cure che possano rendere definitivamente meno dolorosa l’ovulazione. Solo qualche pillola a base di ibuprofene potrebbe aiutarvi.

La fortuna è che un’ovulazione dolorosa non può influire sul concepimento. L’ovulazione è dolorosa non per problemi di fertilità, ma assolutamente ormonali.

Potete stare tranquille se avete un’ovulazione dolorosa e desiderate un figlio, probabilmente siete tra quel tipo di donne che producono follicoli più grandi.

Se il dolore diventa insostenibile dovreste consultare il vostro ginecologo: i dolori potrebbero non essere generati dall’ovulazione, ma da un’infiammazione. Se notate anche strane perdite, potreste avere un’infezione in atto. Per qualsiasi dubbio rivolgetevi al vostro medico di fiducia.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons