Loading...

Pancera post parto: si o no? E quando?

panciera partoDopo il parto i tessuti del nostro addome tendono a mostrarsi piuttosto rilassati: la pelle si fa cadente, i muscoli perdono tono e anche la fascia di adipe si fa morbida e floscia.

Per rimediare si potrebbe usare una pancera, questo almeno secondo quello che tutte le donne post-gravidanza facevano fino a qualche anno fa.

Oggi però le cose sono cambiate e sono sempre meno quelle che, dietro consiglio medico, si affidano alla pancera. Quindi usarla si o no? Oppure, in quali casi speciali scegliere di indossarla? Vediamolo insieme.

Solo nella prima settimana

La pancera ci può dare una mano, ma al massimo entro la prima settimana. Questo perché durante i primi giorni successivi al parto c’è bisogno di qualcosa che vada a sostenere la pelle mentre recupera la sua elasticità. Successivamente, l’aiuto della pancera infatti potrebbe essere addirittura contro-producente: utilizzando questo indumento comprimente, infatti, andremo a non permettere ai nostri addominali di ricominciare a fare movimento e compressione, allungando invece di abbreviare la convalescenza.

Si alla panciera per chi proviene da un parto cesareo

La pancera è altresì indicata per chi abbia subito un parto cesareo e abbia dunque adesso dei punti sutura proprio sulla pancia. Questo indumento infatti ci permetterà di tenere compressi i punti, aiutandoci nei movimenti fino alla sutura.

Parlatene con il vostro medico curante che saprà sicuramente indicarvi il prodotto che più fa al caso vostro.

Mai dopo la prima settimana

Dopo la prima settimana dal parto è assolutamente necessario rimuovere la pancera. Questo perché è assolutamente fondamentale spingere il nostro corpo a rinnovarsi e soprattutto a riprendere il normale lavoro a livello di tessuti e a livello muscolare. Per tornare ad avere tonicità dovremo, infatti, costringere i muscoli addominali a lavorare, anche se per le prime 5–6 settimane sarà sia difficile che doloroso.

La pancera impedisce i movimenti naturali di cui il nostro corpo ha bisogno per tornare alla normalità. Quindi cerchiamo di smettere di utilizzarla il prima possibile.

Sì alle creme ri-elasticizzanti

Potete chiedere al vostro medico curante di fornirvi una crema elasticizzante che aiuti la vostra pelle a recuperare tono ed elasticità più velocemente.

Non si tratta di una soluzione obbligatoria, ma può sicuramente dare una mano a guarire più in fretta.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons