Loading...

Peeling fai da te in gravidanza: si può fare?

Quando si è in attesa di una nuova vita si sa che si devono cambiare tante abitudini. Oltre a dire addio ad alcolici, alimenti crudi e poco cotti, insaccati ecc, dovrai anche cambiare qualche altra abitudine, persino in materia di cura della pelle.

Ad esempio ci sono dei trattamenti di bellezza, anche quelli fai da te che possono sembrare innocui, che non sono compatibili con la gestazione. Alcuni sarebbe meglio rimandarli a dopo la nascita o persino allla fine dell’allattamento.

Il peeling da fare in casa fa parte dell’insieme dei trattamenti di bellezza che vanno evitati o no? Lo vediamo insieme in questa guida di oggi proprio a tema peeling fai da te!

Peeling fai da te: è controindicato?

Con l’arrivo della stagione calda si ricorre spesso al peeling per pulire a fondo la pelle, eliminare le cellule morte e per rigenerarla preparandola alla tintarella.

Nei peeling, anche quelli che si possono fare in casa sono contenute delle sostanze chimiche con effetti:

  • Schiarenti per combattere le macchie;
  • Leviganti per pulire la pelle dalle cellule morte;
  • Antiaging, contro le rughe più sottili;
  • Sebonormalizzante per regolare la produzione di sebo della pelle.

Il peeling quindi può essere un trattamento un po’ troppo aggressivo per la tua pelle dato che in gravidanza è particolarmente delicata. Vediamo ora di approfondire meglio l’argomento. Continua a leggere.

Come comportarsi in gravidanza

Le sostanze assorbite dalla pelle possono finire nel flusso sanguigno e arrivare al feto. Quindi è meglio evitare il peeling fai da te nel corso della gestazione.

Se hai macchiette, hai la pelle desquamata e vuoi prendertene cura, evita il fai da te e chiedi al dermatologo. Ci sono trattamenti peeling delicati e persino compatibili in gravidanza!

Bisogna però parlarne assolutamente con il dermatologo prima di procedere, non dimenticarlo. Anche se esistono peeling che si possono fare a casa, anche se hanno un’attività meno forte rispetto a quelli che si fanno nei centri estetici, è meglio evitare di procedere da sole.

Meglio evitarli in gravidanza, non solo perché possono essere assorbiti, ma anche perché la pelle è decisamente più sensibile. A presto e continua a seguirci!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons