Loading...

Perdite simili al ciclo durante la gravidanza: quando preoccuparsi

perdite del ciclo quando preoccuparsiDurante la gravidanza è normale avere delle perdite di sangue, ma quando queste somigliano quasi al solito ciclo mestruale iniziano a destare un po’ di preoccupazione.

A cosa sono dovute? Bisogna sempre allarmarsi?

Prima fase della gravidanza

Dopo la prima settimana dal concepimento possono presentarsi delle perdite di sangue, molto simili al ciclo mestruale, che generalmente hanno una durata più breve.

Questo tipo di perdite vengono definite anche perdite da impianto, generate dall’impianto dell’embrione nell’utero.

Aborto spontaneo

Se durante la gravidanza si hanno perdite come il normale ciclo, accompagnate da crampi allo stomaco (generalmente simili ai dolori mestruali, ma più forti) si potrebbe essere in presenza di un aborto spontaneo.

Nel caso dell’aborto spontaneo, dopo i dolori e le perdite segue l’espulsione del tessuto embrionale dalla cavità uterina.

Falso ciclo

Alcune donne continuano ad avere il ciclo mestruale, durante la gravidanza, fino alla sedicesima settimana con la stessa cadenza ciclica precedente al concepimento.

In questi casi il flusso è meno abbondante e la durata del ciclo è ridotta. Queste perdite non influiscono sul normale progredire della gravidanza.

Dopo la ventesima settimana il continuo manifestarsi di perdite può essere causato da placenta previa, cioè che si trova davanti all’apertura cervicale, o dal distacco prematuro della placenta dall’utero .

Gravidanze ectopiche

Motivo di perdite può essere anche  una gravidanza extrauterina, in cui l’embrione si sviluppa al di fuori dell’utero, in molti casi nelle tube di Falloppio.

Oltre alle perdite i sintomi di questo tipo di gravidanze sono crampi allo stomaco e alla parete addominale (simili ai dolori mestruali) e bassi livelli di hCg (un ormone prodotto dall’embrione).

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons