Loading...

Pesce: come farlo piacere ai bambini

Quando pronto in tavola arriva il pesce, capita di frequente che i bambini non lo vogliano ed ecco che fanno capricci. Non è affatto facile insegnargli a mangiarlo, ma ci sono trucchetti e consigli per riuscire nell’impresa.

Il primo trucco è quello di provare varie qualità di pesce, che sia sempre fresco, poi bisogna sperimentare e cercare di capire quale tipo di pesce è preferito dal bimbo. Approfondiamo.

Perché il pesce fa bene?

Il pesce è un alimento molto sano per l’alimentazione di tutti, bimbi in primis. Ecco le caratteristiche principali di questo alimento:

  • Contiene grassi polinsaturi: acidi grassi Omega3, che aiutano lo sviluppo del sistema nervoso del piccolo e del sistema visivo. Il pesce azzurro, ad esempio, ne è ricco. Il pesce azzurro va inserito con cautela nella dieta dei bimbi, perché ha un sapore molto forte e potrebbe non piacergli;
  • Contiene proteine nobili: ottimo sostituito alle proteine della carne, uova e formaggi;
  • Contiene sali minerali: il pesce fresco è ricco di ferro, iodio, selenio, fosforo, calcio e di vitamine come A, B1, B2 e D.

Quando inserire il pesce nell’alimentazione del bambino

Il pesce andrebbe inserito nella dieta di un bambino piccolo a partire dai 7-8 mesi, quindi durante il normale svezzamento. Bisogna prestare attenzione ai tipi di pesce da proporre, avanzando poco a poco. Il pesce è uno dei primi alimenti assunti che sono potenzialmente allergizzanti.

Per questo i pediatri si raccomandano di iniziare lo svezzamento con verdure, frutta fresca e carne e solo dopo aggiungere il pesce. Cominciando, però, con i pesci magri e leggeri come la sogliola, il nasello, il palombo o anche il merluzzo.

Meglio se cotti al vapore o lessati, così da essere più gradevoli. Vanno preparati in modo da eliminare le spine, per renderli appetibili agli occhi dei bambini e molto più facili da mangiare.

Poi si può passare a pesci dal gusto più intenso come la spigola, il pesce spada, il tonno, l’orata e il delizioso salmone.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons