Loading...

Pidocchi: come limitare l’infestazione a casa tra fratellini

pidocchiIl problema dei pidocchi colpisce ogni anno un certo numero di bambini, soprattutto a causa del fatto che molti compagni di scuola, o fratelli, siano affetti da questi odiosi animaletti e li trasmettono a chi gli sta vicino. Ma quali sono le cause dei pidocchi? Come facciamo ad evitare il contagio?

Se sei una mamma preoccupata per i suoi figli e vuoi evitare che i fratelli si scambino i pidocchi, allora stai leggendo l’articolo che fa per te perché oggi ci occuperemo proprio di questo!

Come arrivano i pidocchi?

Anche se nessuna età viene risparmiata dall’infestazione dei pidocchi, si tratta di un problema che colpisce prevalentemente i più piccoli, con un’età compresa tra i 5 e gli 11 anni.

Al contrario di come molti pensano, i pidocchi non arrivano quando il bambino ha una scarsa igiene personale. Infatti, questi odiosi animaletti preferiscono gli ambienti profumati e puliti. Vediamo quindi quali sono i sintomi di una pediculosi.

Come ce ne accorgiamo?

Quando i pidocchi arrivano di solito non ce ne accorgiamo subito, a causa della sostanza anestetizzante che si trova nella loro saliva e che ci iniettano con il morso.

Tuttavia, quando iniziano a riprodursi, i sintomi sono i seguenti:

  • Un forte prurito sul cuoio capelluto;
  • Il ritrovamento delle uova tra i capelli;
  • Il ritrovamento degli animaletti tra i capelli.

Visto che si tratta di animali che saltano da un capo all’altro, infestando anche gli altri membri della famiglia, è di fondamentale importanza intervenire tempestivamente.

Per evitare di andare incontro ad errori ti consigliamo di chiedere un parere al tuo medico di fiducia, oppure anche al tuo farmacista, e farti indicare i prodotti migliori per eliminare l’infestazione.

Come facciamo ad evitare l’infestazione dei pidocchi?

Non appena ti accorgi che uno dei tuoi figli è infestato dai pidocchi, è opportuno che controlli con cura tutti gli altri membri della famiglia per verificare che l’infestazione non si sia già diffusa.

E’ inoltre importante seguire le regole di cui sotto:

  • Fai in modo che i bambini indossino sempre dei vestiti puliti;
  • Sottoponi i tuoi figli ad un controllo sistematico;
  • Educa i bambini a non ammucchiare i vestiti, soprattutto quelli sporchi;
  • Educa il tuo bambino a non scambiare i suoi oggetti personali.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons