Loading...

Pidocchi nei bambini: la guida VERA per rimuoverli definitivamente

Il problema dei pidocchi è molto diffuso soprattutto tra i più piccoli, ma perché? Come facciamo a prevenire i pidocchi nei bambini? Quali sono le migliori soluzioni per eliminare definitivamente i pidocchi?

Se anche tu ti sei posto queste domande, ad esempio perché sospetti che il tuo bambino abbia i pidocchi, o semplicemente perché vuoi prevenire questo problema, allora sei nel posto giusto perché oggi ti forniremo una guida dettagliata sull’argomento!

Perché la pediculosi colpisce soprattutto i bambini?

Prima di tutto dobbiamo sfatare un falso mito, ossia quello secondo cui i pidocchi andrebbero ad infestare i bambini che hanno una scarsa igiene personale.

Infatti, al contrario di come molti pensano, l’infestazione dei pidocchi è comune nei bambini in età scolare proprio perché prediligono la cute, o meglio, il cuoio capelluto, di questa fase così delicata per depositare le loro uova.

La trasmissione dei pidocchi può avvenire in modo diretto o indiretto. Nel primo caso si verifica, ad esempio, quando la testa di un bambino infetto è molto vicina a quella di un altro bambino.

Nel secondo caso la trasmissione dei pidocchi può avvenire anche, ad esempio, per la condivisione di spazzole e altri oggetti. Andiamo quindi a vedere come possiamo prevenire i pidocchi e cosa fare per eliminarli.

Come facciamo a prevenire i pidocchi?

Per prevenire la comparsa dei pidocchi nel bambino, è fondamentale seguire alcune regole, tra cui:

  • Controllare periodicamente la testa del bambino, soprattutto le orecchie, la nuca e le tempie, così da poter intervenire tempestivamente in caso di pidocchi;
  • Legare i capelli della bambina, o del bambino, per evitare la trasmissione diretta;
  • Evitare che il bambino condivida berretti, pettini, sciarpe e spazzole per capelli;
  • Mantenere un’accurata igiene dei capelli.

Come eliminare definitivamente i pidocchi?

Per eliminare i pidocchi in modo definitivo, devi prima di tutto procurarti dei prodotti antiparassitari e sottoporre il bambino al trattamento secondo le istruzioni riportate sulla confezione.

E’ importante eliminare tutte le lendini, ossia le uova, così da scongiurare una nuova infestazione. Per questo devi fare un cambio degli abiti dopo il trattamento e dovrai avvisare la scuola e le mamme degli altri bambini affinché si assicurino che i loro figli siano fuori pericolo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons