Loading...

Piercing al clitoride e parto si deve rimuovere?

piercing clit gravidanzaI tempi sono cambiati e le mamme di oggi sono spesso appassionate di piercing e tatuaggi. Non è raro nemmeno trovare una donna con un gioiello nelle parti intime, ma cosa bisogna fare quando ci si appresta a partorire e si ha un piercing nelle parti intime?

Cercheremo di fugare ogni dubbio e di parlare di tutti i possibili rischi e controindicazioni. Non temete, avrete le risposte a tutte le vostre domande e sarete preparate a tutto prima del vostro parto.

Piercing al clitoride e parto

Quando si entra in una sala operatoria, sala parto compresa, di solito gli infermieri tolgono di dosso al paziente tutti i gioielli. Nessuna eccezione. Se avete un piercing alle parti intime, anche quello andrà tolto temporaneamente.

Oltre ad essere difficili da sterilizzare, gli oggetti esterni potrebbero portare batteri e infezioni nell’ambiente sterile della sala operatoria. Più l’ambiente è sicuro, più si minimizzano i rischi.

Gioielli e ninnoli vanno lasciati fuori dalla sala operatoria per evitare brutte conseguenze. Ricordate di togliere o di farvi togliere il piercing al clitoride prima del parto.

Non cercate di imbrogliare, prima o poi qualcuno ci farà caso e dovrete toglierlo di certo. Nei momenti precedenti il parto, infatti, è di norma depilare la zona genitale per evitare che i peli portino infezioni pericolose che potrebbero nuocere sia al bimbo che alla madre.

I rischi

Oltre a poter portare infezioni in sala operatoria, il piercing potrebbe essere d’intralcio durante il parto. In caso di complicazioni gravi, il piercing dovrebbe essere eliminato in velocità e si sa bene che togliere un piercing non è così semplice, soprattutto per chi non sa come fare.

Anche in caso di parto cesareo i piercing vanno necessariamente tolti. Ovviamente in tutti i casi vanno eliminati temporaneamente non solo i piercing ai genitali, ma tutti i piercing. In caso di microdermal o piercing surface che non possono essere rimossi, in genere si decide di coprirli con cerotti sterili.

Tenere il piercing potrebbe essere un grosso rischio per la salute della mamma e del bambino, soprattutto in caso di complicazioni. Ovviamente potrebbe non accadere nulla anche in presenza di un piercing, ma perchè rischiare?

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons