Loading...

Pressione in gravidanza: quali sono i valori normali?

pressione gravidanzaLa pressione arteriosa della donna durante la gravidanza comunemente tende a ridursi durante i primi mesi della gestazione. In genere la situazione si stabilizza nel tempo e tende a risalire fino a livelli normali nel corso dell’ultimo trimestre. I valori normali del livello diastolico dovrebbero aggirarsi attorno ai 75 mmHg durante il primo e secondo trimestre, nell’ultimo trimestre invece, i valori dovrebbero arrivare attorno agli 85 mmHg.

Perché la pressione diminuisce? Durante la gravidanza il corpo si modifica fortemente, in genere si verifica una vasodilatazione fisiologica utile all’organismo durante la gestazione. Questo accade perché in gravidanza il flusso ematico si concentra in sede utero-placentare. In questo modo il bambino viene nutrito e tenuto in vita.

Pensate infatti che la placenta è molto ricca di vasi e racchiude più del 10% della gittata cardiaca della donna. Per far sì che il bimbo venga correttamente sostentato è necessario che il corpo mantenga la pressione bassa.

Pressione bassa: cosa accade?

La pressione bassa durante i primi mesi potrebbe provocare nella gestante:

  • Capogiri;
  • Svenimenti;
  • Debolezza;
  • Vene varicose.

Ovviamente non per tutte le donne accadono le stesse cose. Le più esposte a questi rischi sono le gestanti in sovrappeso o che già prima della gravidanza soffrivano di problemi relativi alla pressione bassa. In genere potete stare tranquille se la vostra pressione in gravidanza è bassa. Dovrete comunque tenervi sotto controllo per evitare i danni relativi alla pressione bassa.

Pressione alta e preeclampsia: una condizione pericolosa

Attenzione alla pressione alta in gravidanza! Può esporre al rischio di preeclampsia, una pericolosa condizione che può portare a parti prematuri e in casi gravi può essere fatale. I sintomi più comuni della pressione alta in gravidanza sono:

  • Tachicardia;
  • Frequenza respiratoria irregolare;
  • Mal di testa;
  • Ronzii;
  • Visione offuscata;
  • Nausea e vomito.

valori normali della pressione sono di 120 per la sistolica e 80 per la diastolica. Valori leggermente superiori o leggermente inferiori non devono destare preoccupazioni. Variazioni della pressione in gravidanza possono essere semplicemente fisiologiche.

Se i valori vanno al di sopra dei 140 per la sistolica e 90 per la diastolica, chiamate immediatamente il vostro medico e ginecologo. La pressione alta non va mai trascurata, soprattutto in gravidanza, in quanto potrebbe esporre voi e il feto a rischi importanti.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons