Loading...

Primo smartphone: non bisogna regalarlo troppo presto

Nelle nostre guide abbiamo già parlato di smartphone, soprattutto dal momento in cui è consentito regalarlo ai ragazzi di casa. Ma ora andiamo ad approfondire un’altra questione, ovvero perché non bisogna regalare uno smartphone ai bambini troppo presto.

Spesso sottovalutiamo il potenziale che i nostri dispositivi mobili hanno e soprattutto ne sottovalutiamo l’influenza sulle nostre vite. E se questi prodotti possono essere notevolmente impattanti sulla vita degli adulti, cosa possono causare nei bambini?

Smartphone: perché non regalarlo ai piccoli

Lo smartphone influenza il nostro cervello, questo significa che nei bambini può avere un effetto persino devastante. Colori, luci, suoni, possono dare assuefazione al bambino e portarlo a sviluppare una vera e propria dipendenza da smartphone…. questo è il primo pericolo da ricordare.

La dipendenza da smartphone spesso inizia molto presto, pesino prima dei due anni di età, perché spesso i genitori lo utilizzano come stratagemma per far rimanere i bimbi calmi e seduti a tavola.

Purtroppo dobbiamo dire che questo è un errore, perché in questo modo il bambino non impara alcuna regola, ma semplicemente gli si insegna a distogliere l’attenzione… in pratica è come se il bimbo fosse “sedato”.

Sì, l’immagine è un po’ forte (e forse un po’ semplificata), ma l’abbiamo utilizzata per far capire quanto mantenere i bimbi attaccati ad uno schermo possa essere dannoso per i loro giovani cervelli.

Attenzione al web

Il web è di certo un luogo ricco di stimoli e informazioni interessanti, ma è anche colmo di contenuti pericolosi e inadatti ai più piccoli. Anche per questo non bisognerebbe mai regalare uno smartphone ai bimbi troppo presto.

Non vogliamo dire che si debba negare la tecnologia ai ragazzi, sarebbe assurdo, ma che bisognerebbe educarli all’uso e che non si dovrebbe mettere uno smartphone nelle loro mani prima che abbiano imparato a sviluppare una certa capacità critica.

Capacità che li dovrebbe guidare nella scelta dei contenuti, in modo che possano evitare i luoghi di internet non adatti a loro. E il solo modo per farlo è educarli ad un corretto uso del web.

Per questo è bene evitare che i ragazzi usino internet da soli, soprattutto durante i primi utilizzi, ed è consigliabile anche installare blocchi per alcune app e per contenuti particolarmente pericolosi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons