Loading...

Psoriasi del bambino: cause, sintomi e possibili cure

psoriasi bambinoLa psoriasi è un disturbo tipicamente da adulti, anche se purtroppo, talvolta, può attaccare anche i bambini. Ad esserne più interessati sono i bimbi tra i 5 e i 12 anni, ma non è assolutamente escluso che possano essere colpiti anche bambini ancora non svezzati.

Come riconoscere la psoriasi che avrebbe potuto colpire il nostro piccolo? Quali sono i segnali di cui dovremmo tenere conto? Come trattarla? Proveremo a dare una risposta a questi e ad altri quesiti nel corso dell’articolo di oggi.

Le cause che possono portare alla psoriasi del bambino

Nonostante sia un problema molto diffuso, tanto tra i bambini quanto tra gli adulti, in realtà sulla psoriasi sappiamo ancora pochissimo:

  • Sappiamo che può essere causa di precedenti escoriazioni che fanno fatica a guarire;
  • Sappiamo anche che può essere il risultato di stress emotivi importanti, difficili da interpretare per i bambini;
  • Sappiamo anche che può essere il frutto di eccessive esposizioni al freddo;
  • Conosciamo le sue possibili origini ormonali.

Fatto salvo questo però, c’è davvero poco di “certo” da sapere sulla psoriasi e anche i medici hanno molte difficoltà ad associarla ogni volta con un disturbo “chiaro”.

I tre tipi di psoriasi

Quando parliamo di psoriasi, ci riferiamo in realtà a tre diverse tipologie di esternazione cutanea:

  • C’è la psoriasi eruttiva: comporta la comparsa di escrescenze di misura inferiore al centimetro. Danno molto fastidio al bambino in quanto sono causa di forte prurito. In questo caso le escrescenze colpiscono principalmente gli arti e il leggo;
  • C’è la psoriasi invertiva: altro non è che una psoriasi da contatto con il pannolino: ci sono delle piaghe di colore rosso molto acceso. Non ci sono squame;
  • C’è anche la psoriasi detta volgare, che colpisce in genere il cuoio capelluto e le mani. Ha contorni netti rossi e causa un prurito medio.

Ci sono terapie che possono essere messe in pratica per limitare la psoriasi?

La psoriasi ad oggi non trova cure che siano efficaci e definitive. Esistono creme locali a base di cortisone, di vitamina D e prodotti che hanno come scopo quello di svolgere un’azione emolliente sulla cute.

Si tratta comunque di prodotti che hanno interazioni importanti con il corpo dei nostri piccoli e che andrebbero comunque assunti soltanto con la supervisione del pediatra.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons