Loading...

Quale sapone scegliere per il bagnetto

sapone per neonato

E’ finalmente arrivato il momento del bagnetto, ma prima di preparare la vasca occorre acquistare un buon detergente adatto al proprio bebé.

In base a quale criterio bisogna scegliere il sapone?

Oggi MammaPerfetta vi propone qualche consiglio per gli acquisti.

Dove acquistarli

I prodotti per l’igene del neonato si possono acquistare ormai dappertutto: farmacie, supermercati, erboristerie oppure negozi specializzati per la cura della persona.

Esistono anche siti web dove con un click si possono comprare saponi e detergenti validi per i bebé.

Quali prodotti

Per i neonati esistono in commercio i prodotti specializzati ipoallergenici, adatti a non alterare il Ph delle pelle del bambino, che è molto delicato nei primi mesi di vita. Solitamente nei reparti dei negozi in cui vi recherete ci sono delle corsie dedicate interamente ai neonati.

Prima dell’acquisto di un prodotto provare anche a chiedere consiglio anche al proprio pediatra.

Occhio all’etichetta

Anche se sono prodotti destinati ai bambini, alcuni di questi contengono una serie di elementi chimici che sarebbe meglio evitare, in quanto potrebbero danneggiare la salute del bambino.

Gli elementi chimici a cui bisogna fare attenzione leggendo le etichette sono:

  • Petrolati: derivanti dal petrolio (paraffina, vasellina, mineral oil, Peg, Glycol), alcuni dei quali possono alterare il film idrolipidico.
  • Siliconi: prodotti sintetici che potrebbero disidratare la pelle.
  • Triclosan: una sostanza non biodegradabile che può essere presente nei cosmetici con una percentuale non superriore allo 0,3%.
  • Dea, Mea, Tea: sono sostanze utilizzate come additivi viscosizzanti e sostenitori di schiuma e provocano disidratazione e possibile alterazione del ph.
  • Ftalati: sono sostanze impiegate anche nell’industria chimica di materie plastiche. Secondo alcuni studi recenti, queste sostanze potrebbero causare problemi nello sviluppo dei genitali maschili, se utilizzati nei bambini neonati.

L’inserimento di queste sostanze nei prodotti cosmetici sono per legge consentite in percentuali limitate, in quanto considerate non dannose e quindi approvate nella produzione e nel commercio.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons