Loading...

Quali sono gli esami del sangue per scoprire la gravidanza

Per sapere se sei incinta o no puoi eseguire analisi del sangue specifiche in un qualsiasi ambulatorio.

Le analisi del sangue per sapere se si è incinte rilevano la presenza nel sangue della donna dell’ormone Hcg, ovvero la gonadotropina corionica umana, conosciuta anche come ormone della gravidanza.

L’HCG è riscontrabile a partire già dal primo giorno della mancata mestruazione e ha il compito di interrompere la mestruazione, di permettere il prosieguo della gravidanza e di creare un ambiente perfetto per lo sviluppo dell’embrione.

Questa sostanza è prodotta dal trofoblasto, si tratta di un tessuto cellulare che va a nutrire l’embrione e che, con il procedere della gravidanza, va a formare la placenta, ovvero l’organo che consente al feto di ricevere ossigeno e nutrimento e di conseguenza di crescere e svilupparsi.

Come interpretare le analisi del sangue per sapere se sei incinta

Queste analisi vengono fatte quando si vuole avere la conferma del risultato del test di gravidanza oppure se il medico le consiglia per sapere se il concepimento è avvenuto o, infine, nel caso in cui si sospetti una gravidanza extrauterina.

Il dosaggio della Beta HCG permette di individuare la gravidanza con un’attendibilità molto elevata. In pochi giorni si riceve l’esito e solitamente, alla conferma, si esegue anche un’ecografia dal ginecologo.

L’ormone Beta HCG aumenta fino alla fine del terzo mese di gestazione e consente di essere sicuri che la gravidanza è in corso. La sua quantità consente di sapere in quale fase della gravidanza si trovi la donna.

Un test di gravidanza è da considerarsi negativo se il valore del Beta HCG è inferiore a 10 unità per millilitro di sangue. Un test di gravidanza è da considerarsi positivo se la quantità di questo ormone risulta uguale o superiore al valore di 10 unità per millilitro di sangue.

La quantità di questa sostanza aumenta con il procedere della gravidanza. Nella prima settimana di gestazione i valori vanno da 12 a 77 millilitri nel sangue, alla quinta vanno da 6225 a 181075, alla decima vanno da 21500 a 188925, poi si abbassano e si mantengono stabili fino al parto.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2023 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons