Loading...

Quanta acqua si deve bere in gravidanza?

acquaQuando si effettuano le analisi delle urine, i medici controllano sempre anche il colore delle stesse, ma perché? Il colore delle urine può essere spia di problemi relativi all’apparato urinario.

Quando fate pipì, cercate di controllare il colore delle vostre urine: se vedete che è molto scuro, potrebbe esserci qualche problema e dovreste rivolgervi ad un medico, se invece il colore è chiaro o trasparente, potete stare tranquille.

Una donna incinta può avere qualche problemino a causa dei numerosi cambiamenti che il corpo si trova ad affrontare e a volte il tema idratazione può destare qualche sospetto e perplessità.

Colore delle urine e significato

Come fare per capire se si sta bevendo acqua a sufficienza per far star bene sia il corpo sia il bambino? Un campanello d’allarme lo possiamo trovare nel colore delle urine.

Se le urine sono torbidemaleodoranti e scure, potreste aver contratto qualche infezione alle vie urinarie e dovreste consultare un medico per evitare che il problema lasci conseguenze al bambino.

Le infezioni possono provocare basso peso alla nascita o parti prematuri, quindi è molto importante tenersi sotto controllo. Se l’urina è scura, ma non emana cattivo odore, probabilmente dovreste idratarvi maggiormente per evitare problemi all’apparato urinario e al bambino.

Se l’urina è gialla, ma non troppo scura, vuol dire che l’idratazione è sufficiente, ma che dovreste bere di più. Se invece il colore è molto chiaro o quasi trasparente, vuol dire che vi state idratando in maniera ottimale.

Quanta acqua bere in gravidanza?

Il quantitativo è lo stesso che si consiglia normalmente: un litro e mezzo di acqua al giorno è sufficiente per il fabbisogno della madre e del bambino. Lo strafare non fa bene neanche per l’idratazione.

Non è vero che bisogna fare tutto doppio quando si è in gravidanza, bisogna aumentare solo di poco le porzioni per avere nutrimento a sufficienza. L’aumento calorico va quantificato da un medico esperto.

Non bisogna mai lasciarsi attrarre dal fai da te quando si parla di gravidanza, è sempre meglio rivolgersi ad un medico competente per evitare danni sia alla madre che al feto. Un ultimo consiglio: cercate di vivere la gravidanza con serenità e godetevi ogni momento.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons