Loading...

Rapporto di coppia: come bisogna comportarsi dopo l’arrivo di un bebè

Come comportarsi dopo l'arrivo di un bebèNon importa in che modo abbiate vissuto fin’ora la vostra relazione, sappiate che l’arrivo di un bambino la cambierà radicalmente.

Sta a voi decidere se in meglio o in peggio. L’arrivo di un bebè presuppone che l’obiettivo si sposti principalmente su di lui e non più sul binomio mamma-papà.

Inizia la transizione verso genitorialità, un’avventura che potrà rafforzare il vostro legame soltanto se lo nutrirete di comprensione e di amore.

Dopo che il bambino è nato, ogni genitore deve essere consapevole del fatto che quell’esserino sarà la sua priorità assoluta. Qualche consiglio per mantenere vivo il vostro rapporto di coppia non potrà che farvi bene.

Comunicazione

In primis, bisogna che parliate tra di voi e vi comprendiate non solo per il vostro bene ma anche, e soprattutto, per il bene del vostro piccolo.

Se avete qualche vecchio rancore, o provate qualche sentimento di ansia a causa di qualcosa o di qualcuno, parlatene. Parlare non potrà che rendervi ancora più complici di quanto non lo siate già.

Non essere soltanto mamma e figlio

Qualsiasi padre, all’arrivo di un figlio, potrebbe sentirsi messo da parte magari perchè lavora e non ha tempo da dedicare alla sua famiglia.

Cercate di coinvolgerlo in attività quotidiane, rendetelo partecipe della vita vostra e del figlio non aspettate che sia lui a fare il primo passo, perchè non lo farà. Gli uomini, in fondo, non sono così forti come vogliono farvi credere.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mammaperfetta.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons